Resta in contatto

News

Corini: “Dovremo pulire la mente e ritrovare i dettagli giusti in vista dei playoff”

L’allenatore giallorosso commenta il pareggio odierno con la Reggina. Ai giallorossi toccherà lottare nei playoff per un posto in A.

PARTITA AMARA. “Un errato approccio? Non direi. Ci siamo approcciati bene, la Reggina ha segnato subito ma noi abbiamo reagito con due bellissimi gol. Abbiamo avuto la possibilità di fare il 3-1 con Meccariello e poi abbiamo preso il pari. In quel momento abbiamo perso l’equilibrio della conduzione di gara, nella ripresa tutti volevano vincere e la gara si è spezzata. Tutti potevano far gol, il campo si è allungato e poteva succedere di tutto”. 

FUORI DALLA CORSA PROMOZIONE DIRETTA. “E’ normale che c’è rammarico ora. Ci siamo creati una possibilità che non siamo riusciti a cogliere, dobbiamo recuperare energie. La gara di Empoli è importante, il Monza affronta il Brescia e noi dobbiamo vincere ad Empoli per arrivare terzi e godere di un vantaggio nell’eventuale finale playoff. Dobbiamo recuperare energie fisiche e mentali giocando queste gare al meglio possibile. Abbiamo una possibilità e vogliamo giocarcela alla grande”.

QUANTO E’ IMPORTANTE L’ULTIMA GARA. “La partita del Castellani è importante per quello che ho detto prima. Non dipende solo da noi, ma faremo il meglio possibile poi vedremo il Monza cosa farà col Brescia. Avremo una settimana per preparare la gara, speriamo di giocare di sera per avere un ritmo diverso e recuperare meglio dentro la gara. La prepareremo sull’avversario, vedremo chi sarà, ma il bisogno primario è pulire velocemente la testa dal rammarico per non aver raccolto il bersaglio grosso. La rincorsa per arrivare al sogno è stata dispendiosa. Dobbiamo ritrovare qualcosa e metterla in campo nelle gare secche. Serviranno dei dettagli particolari”.

DOPO LA RIPRESA. “Io penso che queste tre gare hanno storie diverse. Col Cittadella dovevamo vincere noi, lasciamo stare il gol del 3-1, la squadra ha giocato bene ed è mancato solo il gol poi subendo due reti importanti. A Monza, in caso di pari, potevamo vincerla. La squadra ha fatto la prestazione, è solo mancato quel qualcosa che determina in modo positivo la partita. Oggi abbiamo preso parecchie transizioni, abbiamo pagato le loro caratteristiche importanti e si è evidenziato il bel lavoro fatto da loro nel girone di ritorno. Anche la stanchezza poi ha generato infine una partita aperta. Ripeto, il secondo tempo è stato spezzato e difficile da leggere per i fattori che ho appena detto”. 

61 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
61 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News