Resta in contatto

Approfondimenti

Fuori progetto o in prestito per trovare più spazio: ecco i dieci partenti del Lecce

Praticamente un’intera formazione è destinata a lasciare il Salento nelle prossime settimane. Ad annunciarlo il dt Pantaleo Corvino.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione di Alessandro Tuia il direttore tecnico del Lecce Pantaleo Corvino ha fatto il punto sul mercato giallorosso. Tra gli aspetti più interessanti che ha sottolineato c’è il capitolo cessioni in merito al quale si è così pronunciato: “Chi partirà è già stato chiamato. Si tratta di un portiere, tre marcatori, quattro esterni difensivi. Tra i centrocampisti solo il giovane Maselli, che vogliamo mandarlo a giocare. Un esterno offensivo e una punta”. Ma chi sono questi elementi indicati dal direttore?

PORTIERE E CENTRALI. Quello relativo all’estremo difensore è probabilmente il nome meno “misterioso” del gruppetto. Mauro Vigorito è infatti di uscita da un anno abbondante, solo che non si è mai trovata un’intesa con i club che lo hanno sondato. Ora c’è la Reggina con la quale ci sarebbe da trovare l’accordo sul conguaglio (un mini bonus che va dai 25mila ai 50mila euro), altrimenti si dovrà trovare un’altra sistemazione per il portiere di Macomer. I tre difensori centrali dovrebbero invece essere Riccardi, Monterisi (che ha bisogno di un’esperienza per giocare di più dopo il prolungamento del contratto) e uno tra Meccariello e Pisacane. Più probabilmente il secondo, anche se il primo ha più mercato.

TERZINI, CENTROCAMPO E ATTACCO. Sulle corsie difensive è certo che Benzar e Calderoni abbiano avuto il benservito dal club giallorosso. Anche Vera non ha convinto nel nuovo progetto tecnico, né l’anno a Cosenza sembrerebbe servito a farlo ambientare appieno nel calcio italiano. Per Pierno, invece, pronta un’altra occasione per dimostrare di essere pronto a misurarsi con i grandi (la Virtus Francavilla sta per aprirgli le porte). Anche Maselli saluterà per farsi le ossa in prestito, mentre nemmeno con il nuovo modulo Paganini, tornato ad essere disponibile nel suo ruolo, ha convinto la guida tecnica e potrà salutare a breve.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti