Resta in contatto

News

D’Angelo: “Quanto vale questa vittoria? Solo tre punti. Noi bravi nell’attesa”

L’allenatore del Pisa si esprime così dopo l’importante vittoria contro il Lecce.

VITTORIA DEL COLLETTIVO. “Quanto vale? Tre punti intanto, ottenuti contro una squadra forte, limitata bene. Il Lecce ha avuto solo una situazione pericolosa ed è una nota di merito per noi. Una bellissima vittoria. Quando vinco sono sempre contento, il Lecce mi è anche simpatico. Vivo i momenti positivi con tranquillità”.

MASTINU E NICOLAS. “Il portiere ha avuto un problema ieri, oggi ha provato ma non riusciva a buttarsi dalla parte dolente. Una contusione. Mastinu ha la febbre, niente di particolare”. 

CHIAVE. “Noi più intensi? Sicuramente sì, il primo tempo è stato equilibrato, il Lecce manovrava di più e noi abbiamo avuto un occasione importante con Marin. Nella ripresa abbiamo fatto gol e ci siamo difesi bene. Con Sibilli e Marsura potevamo raddoppiare e poi abbiamo tenuto lontano il Lecce lontano dalla possibilità di far gol”.

LIVIERI. “E’ ovvio che Nicolas è un giocatore importante, ma solo in condizione fisica. Non avevo timore per Livieri, si è destreggiato bene con cross e parate non complicatissime ma dove doveva dare tranquillità. La difesa aveva bisogno di un portiere forte”.

FINALE: “A Sibilli chiedevo di stare sotto le punte, tendeva ad allargarsi e non potevamo perdere un uomo nelle loro ripartenze. Quando entra fa la differenza? Allora non lo faremo giocare titolare in nessuna partita. Masucci ha giocato molto bene, noi abbiamo fatto più attesa che attacco ma penso che lui abbia vinto tutti i duelli con i centrali. Sono soddisfatto”.

EPISODI DISCUSSI. “Il rosso non dato a Hjulmand su Marin e il presunto mani di Beruatto? Almeno Orsato lo lascio stare, è un arbitro straordinario, secondo me ha visto bene. Il VAR va bene ma senza esagerare”.

RUOLINO DI MARCIA. “Stiamo facendo benissimo, è innegabile. Questo deve dare energia ai ragazzi per continuare nelle prossime partite”.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News