Resta in contatto

Approfondimenti

Baroni e la storia a Roma: dalla Capitale scese in B per il Lecce

L’attuale allenatore del Lecce è uno degli ex: due gol e 19 presenze nel 1986/87 con i capitolini

Baroni sfida la Roma da ex. È uno dei tanti, oggi allenatori, ad esser passato dal giallorosso della capitale. Era il 1986/87, era una Roma che doveva ripartire dopo quella sconfitta contro il Lecce che ad aprile dell’86 aveva tolto uno scudetto che sembrava già vinto. La ripresa partì da un mercato in sordina, Baroni arrivò dall’Udinese, con cui l’anno prima aveva giocato 24 volte in Serie A.

Il campionato di Baroni, a Roma, non fu per nulla male: 19 presenze e due reti, una contro il Brescia (realizzò anche un’autorete) e una contro l’Empoli. L’allenatore era Eriksson, quella squadra però arrivò soltanto al settimo posto in campionato. E lui decise di accettare la corte del Lecce e di Carletto Mazzone, un altro col cuore diviso a metà ma con lo stesso giallorosso dentro. In Salento vince la B e torna in A, per poi passare al Napoli.

Da allenatore, però, è stato sfortunato contro i giallorossi della Capitale: la squadra allora allenata da Di Francesco vinse 4-0 al Vigorito contro il suo Benevento. E anche con il Frosinone perse 3-2 nel 2018/19.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Carletto uno di noi... Xsempre"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Ai tempi di Lorusso e Pezzella il Lecce partiva sempre con grandi ambizioni, finalmente arrivò Renna che, in un certo qual modo, ha dato il via al..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Esagerato,ha condizionato la partita.Spero perdano domenica e retrocedano"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Sei l'orgoglio di LECCE e del SALENTO intero! Come Calciatore e come Uomo! GRAZIE CHECCO, da SEMPRE UNO di NOI!"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."
Advertisement

Altro da Approfondimenti