Resta in contatto

News

Ritorno di Corvino: ecco i due motivi del “no”

Il ritorno di Pantaleo Corvino è destinato a rimanere solo una voce e nulla più: due, infatti, sono i principali motivi per cui questo scenario non si concretizzerà

Da settimane non si fa che parlare di un ritorno di Pantaleo Corvino come nuovo direttore generale del Lecce da poco promosso in A.

Tutto questo, però, secondo il Quotidiano di Lecce oggi in edicola, non si verificherà per due motivi. Il primo è che il ds di Vernole è sotto contratto con la Fiorentina ancora per un anno (scadenza del contratto a giugno 2020). Il secondo motivo è che nell’attuale organico giallorosso la carica che andrebbe a ricoprire Corvino è già occupata da Giuseppe Mercadante, esperto di segreteria e carte federali.

In fondo, poi, la presenza di Corvino sarebbe ingombrante per l’attuale direttore sportivo, Mauro Meluso, abituato ad operare sul mercato in totale autonomia ed avendo come unico referente il presidente giallorosso Saverio Sticchi Damiani.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News