Resta in contatto

News

Tutti pazzi per Cheva. L’ex Lecce protagonista del raduno di Operazione Nostalgia

chevanton

L’uruguagio è stato anche quest’anno tra i più acclamati nella gara amichevole tra i vecchi protagonisti del calcio anni 90 e Duemila.

Nella giornata di ieri a Cesena, come accade ormai ininterrottamente da cinque anni, si è tenuto il raduno nazionale di Serie A-Operazione Nostalgia. La famosa pagina Facebook, seguita dai nostalgici del calcio, italiano e internazionale, degli anni Novanta ed inizio Duemila, ha organizzato una gara amichevole tra ex stelle di Serie A (le ON Stars) e Liga spagnola.

Tra i vari Del Piero, Davids, Hubner, Serginho e Recoba da una parte e Hierro, Moriente, Mijatovic e Mendieta dall’altra a spiccare (in maglia ON Stars) è stato l’ex Lecce Javier Ernesto Chevanton. L’uruguagio, recordman di reti in Serie A con la maglia giallorossa, oltre a ben figurare sul rettangolo verde è stato anche tra i più acclamati dai tifosi.

Con cadenza quasi regolare, infatti, dagli spalti del Manuzzi debordanti di spettatori (oltre 12mila i presenti) appassionati da tutta Italia hanno fatto partire il celebre coro “Din don intervengo qui da Lecce ha sengato Chevanton. Una tradizione che da anni accompagna ogni raduno “nostalgico”. E che, soprattutto, fa tornare alla luce della ribalta le imprese compiute dal bomber d’Uruguay con la maglia del Lecce.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News