Resta in contatto

Esclusive

Smith (Stoke-on-Trent Live): “Imbula è un calciatore unico. Se Liverani è un genio…”

Dall’Inghilterra ci arriva una descrizione dettagliata di quello che, con tutta probabilità, sarà il prossimo acquisto del Lecce.

A breve Giannelli Imbula dovrebbe diventare un nuovo giocatore del Lecce. Un nome che in passato a preso la ribalta internazionale, ma che non tutti alle nostre latitudini conoscono. Per saperne di più abbiamo sentito il collega Peter Smith, che si occupa dello Stoke City per la testata d’Oltremanica Stoke-on-Trent Live.

Quali sono caratteristiche e posizione in campo di Imbula?

“Vi accorgerete presto che Imbula è unico. È eccezionale nel dribblare con la palla in mezzo al campo, molto agile e potente. Può sfondare palla al piede anche le più ardue barricate avversarie. Ma sebbene sia il migliore nella posizione nevralgica del campo, non è un centrocampista difensivo disciplinato su cui si può fare affidamento per proteggere la difesa. Non è nemmeno un centrocampista-attaccante o un centrocampista ‘box-to-box’. Lui è unico. Come lo si inserisce in una squadra? Devi essere molto intelligente.

Perché con la maglia dello Stoke City, che lo ha pagato oltre venti milioni di euro, non è riuscito a sfondare?

“Ci sono molte ragioni, ma la sua qualità non è sicuramente una di queste. I compagni di squadra hanno messo in dubbio il suo atteggiamento negli allenamenti e nelle partite. Deve ancora dimostrare di essere un giocatore capace di integrarsi e lavorare bene con la squadra”.

Pensi che possa fare bene in Serie A e aiutare il Lecce in chiave salvezza?

“L’unico manager che ha ottenuto il meglio da lui è Marcelo Bielsa a Marsiglia. Ha costruito una squadra attorno ai punti di forza unici di Imbula. Ha impostato l’undici sul 3-3-3-1 con Imbula come centrocampista basso ma circondato da un sacco di copertura difensiva. Se Fabio Liverani è un genio, Imbula potrebbe essere comunque sorprendente. Ha solo 26 anni e questo è per lui un nuovo inizio. Tutto ciò che sappiamo di lui suggerirebbe, comunque, di non tenere troppo alte le speranze attorno al congolese”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da Esclusive