Resta in contatto

News

Lecce-Verona: la probabile formazione di CalcioLecce

Rispetto alla partita di San Siro cambierà qualcosa, a partire dal terzino destro. La scelta del modulo dipenderà poi da quanto Liverani vorrà azzardare i giocatori recuperati. 

A poco più di 24 ore dallo scontro diretto di domani sera tra Lecce e Hellas Verona, Liverani ha parlato in conferenza stampa ed è ora di delineare la probabile formazione.

FRECCIA ROMENA. L’undici che ha esordito a San Siro potrebbe subire due cambiamenti. Romario Benzar è favorito per l’esordio in Serie A dal 1′ prendendo il posto di Andrea Rispoli. Il nazionale romeno darebbe più spinta sulla fascia in una partita dove giocoforza si dovrà essere propositivi. Il resto della difesa non si toccherà: Lucioni e Rossettini al centro, Calderoni sull’out mancino.

CONFERME. Con Imbula non ancora disponibile, zero cambi nel terzetto di mediana: Tachtsidis è chiamato al riscatto dopo l’opaca prestazione con l’Inter; con lui gli scudieri Petriccione e Majer, sempre leggermente più quotato di Tabanelli.

DUBBI. Il cambio sostanziale rispetto a Milano avverrà verosimilmente in avanti. Anche senza i novanta minuti nelle gambe, capitan Marco Mancosu riprenderebbe il posto dietro le punte. L’ingresso del sardo propizia un’esclusione tra Falco, Lapadula e La Mantia. Al momento, l’ultimo è il candidato più forte a partire dalla panchina, anche se non si escludono inversioni di rotta all’ultimo, con Mancosu eventualmente chiamato a intervenire nel corso del match.

FALCO10. Filippo Falco guiderà il Lecce dopo le egregie gare fatte con Salernitana e Inter. Con lui, Lapadula cercherà un’altra bella serata al Via del Mare dopo la doppietta rifilata all’undici di Ventura.

La probabile formazione (4-3-1-2): Gabriel; Benzar, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Mancosu; Falco, Lapadula. Allenatore Fabio Liverani

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News