Resta in contatto

News

GdM – Rossi: “Contro la Lazio ci vuole attenzione: guai a distrarsi”

“Sulla carta non ci dovrebbe essere partita, il divario dei valori in campo è pari ai costi delle due formazioni. Ma il bello del calcio è proprio in ciò che può comunque accadere”, ha affermato l’ex allenatore giallorosso.

Delio Rossi, doppio ex sulle panchine di Lazio e Lecce, parla a La Gazzetta del Mezzogiorno, dei temi tecnico-tattici legati alla partita di domenica pomeriggio.

ASSENTE A LAZIO-LECCE.Allo stadio Olimpico non ci vado più. I tifosi romanisti mi identificano come allenatore della Lazio. E domenica poi non vivrei la partita serenamente. Io tifo per le squadre che ho allenato ma da sempre, per un fatto culturale, sto dalla parte del più debole. Sulla carta non ci dovrebbe essere partita, il divario dei valori in campo è pari ai costi delle due formazioni. Ma il bello del calcio è proprio in ciò che può comunque accadere. La partita appartiene alla serie del Davide contro Golia. Ma il Lecce la parte di Davide l’ha già interpretata con successo contro Milan e Juventus”.

LIVERANI.Giocatore e uomo straordinario, gran capitano. Andò via, destinazione Fiorentina, e lo rivolli poi a Palermo, dove il capitano era Miccoli e Fabio autentico leader dello spogliatoio“.

LAZIO DI OGGI.Sono altri tempi, è un altro calcio, che mi fa rimpiangere la dimensione umana di quegli anni del calcio dei Moratti, dei Rizzoli, dei Cragnotti, dei Viola, dei Sensi, dei grandi presidenti italiani. Oggi conta la dimensione dei fatturati. Lotito oggi è uno che può permettersi di rifiutare cento milioni per un giocatore. E una grande Lazio. Da terzo, quarto posto. Se dà sempre il massimo”.

LECCE.Il Lecce di Semeraro e dei giovani talenti come Bojnov, Vucinic, Ledesma, Konan e di Giacomazzi e Chevanton. Questo è un Lecce nel quale Lapadula, un giocatore nel quale ho sempre creduto, ha qualità e generosità, elementi che fanno la differenza sulla via della salvezza. È un Lecce che può farcela, deve restare attaccato al carro davanti. Contro la Lazio ci vuole tanta attenzione. Guai a distrarsi”.

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Bar BIGGI Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] l’oggi tecnico salvò i capitolini, allenati dall’altro doppio ex Delio Rossi (leggi qui le sue parole su Lazio-Lecce) da una sconfitta […]

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Doppietta di Lapadula. ??❤??

Bar BIGGI
Ospite
Bar BIGGI

Ci distraiamo,,penseremo allu mare,,ALLU sule,,a nu bellu piattu te cozze,,E per finire a nu sorbetto al lim.one,,,E normale che se scendiamo in campo senza attenzione ne pigghiali 5 reti

Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "[…] Leggi qui la storia di Michele Lorusso […]"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Mazzone a Lecce ha fatto grandi cose lasciando un segno profondo. E' stato un grandissimo allenatore, spesso sottovalutato, che avrebbe certamente..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mirko Vucinic un Attaccante talentuoso e produttivo...sempre nel cuore!❤?"

Cristiano Lucarelli

Ultimo commento: "Uno di Noi"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un Mito...come anche un sogno avere e ritrovare un altro barbas ca mina le bombe."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News