Resta in contatto

News

GdM – Sticchi: “Var? Utimamente ne viene fatto uno strano uso nelle nostre gare”

“Sabato è stata la vittoria della determinazione, della capacità di soffrire, della voglia di conquistarla a dispetto delle mille difficoltà con le quali stiamo facendo i conti in questo periodo”, ha affermato il presidente giallorosso.

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, parla a La Gazzetta del Mezzogiorno, della partita contro la Fiorentina: il discorso, poi, si allarga anche ad altri temi, come quello sull’utilizzo del Var.

LECCE DETERMINATO.È stata la vittoria della determinazione, della capacità di soffrire, della voglia di conquistarla a dispetto delle mille difficoltà con le quali stiamo facendo i conti in questo periodo. Mi riferisco alle tante assenze per infortunio o per squalifica che hanno falcidiato la rosa, ma anche allo strano uso che ultimamente viene fatto del Var nelle nostre gare. Ebbene, la squadra, in questo caso, è riuscita ad essere più forte di tutto ed a conquistare tre punti che hanno un peso specifico enorme”.

SOFFERENZA INIZIALE.Affrontavamo un complesso di valore, ricco di buone individualità, reduce da due sconfitte e desideroso di riscattarsi davanti al proprio pubblico, che era numeroso e caloroso. Avevamo messo in preventivo che la Fiorentina partisse forte e così è stato, ma i ragazzi hanno stretto i denti ed hanno retto, tenendo botta. Poi la Viola è calata e noi siamo venuti pian piano fuori, colpendo al momento propizio, il che dimostra che stiamo iniziando a sviluppare la capacità di capire i vari momenti di una gara”.

SINGOLI.Sono contento del risultato preziosissimo, della prova, del fatto che abbia segnato La Mantia, un calciatore che ha saputo attendere il proprio turno e lo ha sfruttato per dare il meglio e per essere utile alla causa. Mi è piaciuta la maniera nella quale, nel finale, è entrato in campo Vera. Tutti meritano i complimenti”.

SPAL-LECCE.Non intendiamo certo snobbare la manifestazione, ma l’occasione può essere propizia per fare mettere minuti nelle gambe agli uomini che ne hanno bisogno perché solo giocando possono raggiungere la condizione ottimale. Le scelte su chi schierare, comunque, competono a Liverani e non a me”.

GENOA-BRESCIA-BOLOGNA IN CAMPIONATO.Affronteremo complessi che hanno bisogno di punti, proprio come noi, per il nostro stesso traguardo. Quindi, ci apprestiamo a disputare partite difficili e delicate, come lo sono tutte nella massima serie, tanto più per una neopromossa come il Lecce. L’obiettivo sarà quello di dare come sempre, il massimo, cercando di mettere da parte quanti più punti sarà possibile, con la massima umiltà e con tanta determinazione“.

EMERGENZE IN VISTA DI LECCE-GENOA.Mi auguro che recuperi almeno qualcuno degli infortunati. Il più vicino al rientro dovrebbe essere Falco. Per gli altri, invece, bisognerà attendere il responso dei medici. Inoltre, spero che arrivino buone nuove dal ricorso che abbiamo fatto contro i due turni di squalifica comminati a Lapadula dopo l’espulsione subita contro il Cagliari. Mancherà per squalifica anche Rossettini ed in questa fase Liverani ha gli uomini contati. Invece, sarebbe importante che avesse tutti a disposizione”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pocina
Pocina
1 anno fa

Preside’! Ntosta la faccia..e fascimuni rispettare!. Sti lurdi te la lega!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Presidente corri ai ripari

Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un grande ottima visione di gioco nel centrocampo dell'epoca."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Durante una marinata da scuola x assistere agli allenamenti del LECCE, mentre i calciatori facevano riscaldamento intorno al campo, GRIDAI..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Cuore giallorosso e salentino verace. Sempre pronto a rimarcare l’amore per le sue origini e per l’US Lecce (vero Conte?). Il ritorno come..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News