Resta in contatto

Approfondimenti

Lecce alla caccia del terzo sorriso di fila. Un’impresa in A scritta solo da Delio Rossi

I giallorossi chiamati a cercare con la Spal un risultato che sarebbe storico. Nel passato ci è riuscito nella Serie A 2003/2004.

Sabato il Lecce di Liverani andrà alla caccia di un successo importantissimo, poiché significherebbe mettere ben 10 punti tra sé e la Spal e dare continuità a quanto di ottimo fatto nelle ultime uscite. Vincendo i giallorossi compirebbero un’impresa straordinaria, ovvero quella di infilare tre vittorie consecutive, cosa avvenuta solo una volta nel passato in Serie A.

Era la stagione 2003/2004, e dopo un periodo complicato il Lecce di Delio Rossi era chiamato a dare una sterzata definitiva che poteva valere la permanenza in massima serie. Questa avvenne tra la 30esima e la 32 giornata, contro avversarie del calibro di Udinese, ma soprattutto Juventus e Inter. Dopo il terzo successo per i giallorossi fu salvezza, e per mister Rossi un record ad oggi ineguagliato.

Mister Liverani da tecnico salentino ci è riuscito già due volte, ma nelle categorie inferiori. L’anno scorso ci riuscì nella fase clou del campionato, vincendo nell’ordine con Carpi, Perugia e Brescia. Due anni fa all’esordio in giallorosso fece addirittura meglio, conquistando i tre punti con Catanzaro, Sicula Leonzio, Bisceglie e Juve Stabia.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Dopo aver eguagliato il record di vittoria con maggior scarto in serie A, adesso possono eguagliare questo di vittorie di fila… speriamo che questi risultati portino alla tanto sospirata salvezza

Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "ricordo con tanto piacere quel Lecce per tanti anni sfioravamo la B finalmente con Mimmo Renna la centrammo grande Lecce con Lorusso e Pezzella come..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Attaccante moderno. Peccato sia andato via presto"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Sa di calcio come pochi. Saggezza concretezza umanità"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Finalizzatore fantastico"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Fosforo e grinta"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti