Resta in contatto

News

La probabile formazione della Spal: rivoluzione Di Biagio, è difesa a quattro e modulo fantasia

Il cambio di allenatore porta novità tattiche importanti in casa biancazzurra, a partire dalla linea difensiva. In tre, poi, alle spalle del bomber Petagna.

Sarà una Spal inedita quella che domani andrà di scena al Via del Mare. I ferraresi vengono infatti da una settimana di stravolgimenti, iniziata dall’arrivo al timone di Luigi Di Biagio in luogo di Leonardo Semplici. All’esordio in Serie A, il tecnico romano non ha a disposizione il lungodegente D’Alessandro e gli acquisti invernali Dabo e Cerri.

Il primo grande cambiamento apportato da Di Biagio è il modulo, che dovrebbe essere il 4-2-3-1. Davanti a Berisha linea a quattro dunque, una grandissima novità in casa Spal. La coppia centrale dovrebbe essere Tomovic-Bonifazi, con Vicari e Zukanovic verso la panchina ma tutt’ora in lizza per un posto.

Dubbi anche in mediana, dove al fianco di Missiroli Valoti è in vantaggio su Murgia. Poi linea di fantasisti a tre con Strefezza, Castro e Di Francesco alle spalle dell’unica punta Petagna.

Probabile formazione (4-2-3-1): Berisha; Cionek, Tomovic, Bonifazi, Reca; Missiroli, Valoti; Strefezza, Castro, Di Francesco; Petagna.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma basta pare Ca’ sta ria realmadrid.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Se giochiamo come sappiamo senza cali ti tensione e con la giusta umiltà la Spal prende un’altra imbarcata! Non dipende da loro ma dal nostro approccio. X me nu c’è storia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ehh i tre trequartisti possono causare qualche guaio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Squadra temibile da centrocampo in su..

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Vero uomo d'altri tempi. Non gli allenatori mercenari di adesso"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News