Resta in contatto

News

Scontri tra tifosi di Bari e Lecce, 90 identificati e 4 denunce

Accertamenti in corso per identificare i protagonisti degli scontri avvenuti nella giornata di ieri tra ultrà del Bari e del Lecce nei pressi di Cerignola.

Dopo i disordini, avvenuti ieri intorno alle ore 12.15 al chilometro 153 dell’autostrada A16 , tra le tifoserie del Bari e del Lecce, la Digos del capoluogo pugliese ha identificato oltre 90 persone. Come riportato da LaBariCalcio.it, quattro di queste, ovvero un lecce e tre baresi, sono state denunciate.

Mirati accertamenti sono stati effettuati nei due caselli autostradali di Bari, nei club dei tifosi del capoluogo, nonché nei luoghi di abituale ritrovo dei supporter biancorossi. L’obiettivo è stato quello di intercettare e identificare eventuali partecipanti all’episodio criminoso.

Sono poi state sequestrate due mazze da baseball, due manganelli, un taglierino, due paia di guanti, uno scaldacollo con il logo di un gruppo ultras barese, una frusta in ferro e la parte riflettente di uno specchietto retrovisore.

I poliziotti hanno quindi denunciato, per porto senza giustificato motivo di oggetti atti ad offendere, un tifoso leccese di 35 anni e tre tifosi baresi (di età compresa tra i 39 e i 58 anni). Uno di questi pregiudicato per reati da stadio ed è risultato già sottoposto a DASPO.

Sono attualmente in corso approfondimenti per verificare l’eventuale partecipazione dei denunciati ai fatti di Cerignola.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News