Resta in contatto

Approfondimenti

Accadde oggi: botta di Melchiori nel finale e il derby fu giallorosso! (VIDEO)

La data odierna riporta alla memoria la vittoria nel derby del 1992/’93, un campionato concluso poi con la promozione in Serie A, raggiunta col quarto posto finale.

21 marzo 1993. Lecce-Bari, una partita già piena di trame di suo, fu parte dello sprint finale di una squadra che, dalla venticinquesima giornata alla fine, non conobbe sconfitte. La gioia di quel campionato, oltre alla promozione, fu rappresentata anche dal doppio derby vinto sul Bari. Oltre al 2-1 del Via del Mare, di cui oggi ricordiamo l’anniversario, il Lecce vinse anche al San Nicola. 1-0 deciso da Ceramicola su rigore. Lo stopper, atipico goleador, fu il secondo capocannoniere di squadra.

Il Lecce di Bruno Bolchi, compagine fatta di esperti (Benedetti, Biondo, Ceramicola, Baldieri, Notaristefano e Melchiori) e ragazzi rampanti (Maini, Rizzolo, Scarchilli, Olive, Grossi) raggiunse il quarto posto, risultato imprevedibile come in altre storiche promozioni del Lecce.

LA PARTITA. Il derby fu avvincente già nel primo tempo. Gara giocata su grandi ritmi e tante occasioni da rete. Bari in vantaggio all’8′ con una sassata su punizione di Jarni e vicino al raddoppio poco dopo con Tovalieri. Al 18′ Ceramicola pareggiò. Mischia in area barese e deviazione in porta del difensore bomber. Ancora Jarni fece tremare Gatta con un calcio di punizione, ma il Lecce non si mostrò domo con Scarchilli, autore di un tiro parato. Conclusione di primo tempo di marca ospite: Tovalieri trovò la deviazione di piede di Gatta, bravo anche su Baroni e Benedetti, sulla linea, salvò un’inzuccata di Montanari. Il secondo tempo registrò un Bari meno propositivo, con il Lecce che quindi poté riordinare le idee sino al rigore non sfruttato da Notaristefano. Taglialatela salvò i suoi. Protti fallì la massima capitalizzazione con una folata non convertita in gol solo a causa di un bel riflesso di Gatta. Nel finale, quando tutti ormai erano diretti al pareggio, arrivò il tripudio del Via del Mare. Respinta raccolta fuori area da Melchiori e botta vincente che fa esplodere lo stadio.

Questi i video della giornata curati da Lecce Calcio Story

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai quel faccia a faccia con Lorieri...anzi l'avrebbe buttata fuori che dare un dispiacere alla sua squadra del cuore pur perdendo..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Aveva cuore e passione per la maglia giallorossa e la gente lo ha ricambiato con affetto e calore grande Pedro Pablo"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Talento purissimo grandissima tecnica a volte mancava di continuita'ma era un grandissimo calciatore in grado come si suol dire di spaccare le partite"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto e'stato sicuramente il calciatore di maggior classe che abbia mai avuto il Lecce e credo uno come lui farebbe ancora comodo al nostro Lecce."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Carletto mazzone grandissimo personaggio nella storia del Lecce."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti