Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Un Fantacalcio con i bomber del passato? Si può, ecco come…

Il marchio di abbigliamento Piutre ha ideato un fantacalcio con in campo i giocatori del passato. La manifestazione è alla seconda edizione.

Un risultato al di sopra di ogni aspettativa: oltre 1200 presidenti di leghe coinvolti, più di 7.000 fantallenatori “in campo”, 3 settimane di scontri accesi. Il Fantacalcio è tornato con Piutre, primo marchio di abbigliamento dedicato ai fantallenatori presente su diverse piattaforme social, anche in un momento in cui la Serie A è ferma.

Date le numerose richieste da parte dei partecipanti, la giovane realtà ha deciso di ripartire di slancio, offrendo gratuitamente una seconda edizione del gioco che ha appassionato tutti sul web. E l’ha fatto con ulteriori novità e gradite sorprese, cercando di venire incontro alle richieste di chi ha partecipato alla prima edizione con grande entusiasmo. Nasce da qui la partnership con PianetaFanta che mette a disposizione la sua piattaforma per permettere di rendere più tecnologico un fantacalcio che, per sua natura, manterrà comunque un tocco vintage.

Il progetto nasce da Pietro Razzini, giornalista sportivo.  Con il “Fantacalcio dei Sogni” torneranno in campo i grandi bomber del passato: Gilardino, Del Piero, Crespo, Milito, Ronaldinho sono solo alcuni dei nomi che potrebbero (dipende dall’annata scelta) essere comprati dai fantallenatori. Una magia che gli amanti di questo gioco capiscono bene.

L’APPUNTAMENTO. Sul sito internet di Piutre e di Pianetafanta e sul canale Youtube di Piutre (https://www.youtube.com/channel/UC5RYbZKOwUAE9wa6Zk-WnbQ) sarà possibile scoprire le variazioni di regolamento legate alla seconda edizione del Fantacalcio dei Sogni. Confermate, come nella prima edizione, le dirette quotidiane che Piutre manderà in onda sulla sua pagina Facebook “Piutre Fantacalcio” (https://www.facebook.com/pg/Piutresport/posts/?ref=page_internal) alle ore 18.30. Nella prima edizione sono stati raggiunte una media di oltre 12.000 utenti, con più di 400 commenti a sessione: emozioni vere che tornano a esplodere grazie a campioni che non hanno età.

IL TORNEO.  Il torneo avrà una durata di 14 giorni. Attraverso il Fantacalcio dei Sogni, Piutre vuole tenere compagnia e regalare un sorriso in questo periodo in cui è importante rimanere a casa. La grande novità rispetto alla prima edizione è legata alla possibilità di avere automaticamente i punteggi delle proprie squadre, grazie all’iscrizione che ogni fantallenatore dovrà fare alla piattaforma di Pianetafanta.

BENEFICENZA.  Nell’universo di Piutre c’è, costantemente, il pensiero rivolto all’aiuto di chi ha più necessità. Ecco perché l’azienda ha voluto legarsi a Giocamico, Associazione Onlus che lavora a stretto contatto con il reparto di oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Maggiore di Parma. Una parte dei proventi degli eventi Piutre andrà sempre a sostegno di un ente benefico.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "In un altro campionato europeo di livello , la ns squadra si troverebbe a metà classifica della seconda serie . Il calcio italiano è questo . Zero..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News