Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Liverani: “La salvezza di questo Lecce sarebbe la mia più grande impresa nel calcio”

Il tecnico del Lecce commenta a Sky Sport l’importantissimo successo alla Dacia Arena, che tiene in vita la sua squadra fino all’ultima giornata.

PARTITA NELLA PARTITA. “Se ci credo? Sì. Quando una squadra come noi gioca questo calcio dalla prima giornata con le nostre difficoltà si presenta a Udine gioca ancora questo calcio, vuol dire che crede in quello che fa. Abbiamo qualcosa nell’anima, credo nell’anima, credo nel cuore e credo nelle favole. Credo che il calcio possa regalare delle cose inaspettate”.

STACHANOVISTI. “Mancosu e Lapadula non hanno mai giocato tre gare a settimana, nemmeno all’oratorio. Io sono orgoglioso di questa squadra e credo sia giusto arrivare a giocarci tutto in questi ultimi 90′”

IMPRESA. “Credo che la salvezza del Lecce sarebbe la più grande impresa fatta da me nel calcio. Troppe difficoltà, Babacar e Farias che forse hanno giocato 8-10 partite vere. Post lockdown perdiamo Meccariello e Rossettini, giochiamo solo con due difensori centrali. Credo che queste cose non siano mai successe a una neopromossa”.

LECCE-PARMA. “Partite così si preparano? Ultimamente non possiamo preparare le gare sul campo, lavoriamo sul video, vediamo come colmare quello che non si può fare, ringrazio il lavoro del mio staff che lavora sui dati costantemente sotto pressione”. 

MESSAGGIO A DAVIDE NICOLA. “Credo che oggi il campionato italiano sia stupendo. Si gioca la salvezza all’ultima giornata e la credibilità del calcio italiano credo stia aumentando. Si gioca, a me piace. Nessuno regala niente e la sfida Genoa-Lecce credo sia bellissima per gli appassionati di calcio”. 

 

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "In un altro campionato europeo di livello , la ns squadra si troverebbe a metà classifica della seconda serie . Il calcio italiano è questo . Zero..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News