Resta in contatto

News

Fifa, il piano per battere il calo di interesse sul calcio: periodi dedicati ai vari tornei e playoff

Il massimo organismo mondiale del calcio studia la formula per rivedere tutte le manifestazioni, approfittando anche dell’esperienza avuta a causa dell’emergenza sanitaria.

Un progressivo calo di interesse verso il calcio ha messo in allarme la Fifa. Il massimo organismo mondiale presieduto da Gianni Infantino sta studiando ora le alternative a una situazione che potrebbe ben presto farsi più pesante.

Le proposte più rivoluzionarie sono nate anche e soprattutto dall’esperienza avuta a causa dell’emergenza sanitaria. Come riportato su La Repubblica, quella più interessante riguarda la suddivisione del calendario in periodi riservati ognuno a una competizione: un mese per le ferie dei calciatori, un mese e mezzo per Mondiali/Europei, cinque mesi per i campionati e il resto per play-off e coppe europee.

Avanza un mese e mezzo, utile per le qualificazioni delle Nazionali. I campionati, poi: un solo girone, senza andata-ritorno, al quale fa seguito una fase ad eliminazione diretta. Una formula che cancellerebbe il problema dei tornei decisi già a marzo, favorendo l’imprevedibilità e cancellando partite poco attraenti, riducendo gli impegni dei club. Decisioni che avrebbero ovviamente conseguenze anche sul mercato delle tv.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Cagate in arrivo

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News