Resta in contatto

News

Bjorkengren la scoperta e la possibilità per prendersi il Lecce

Avere un giocatore già in condizione, anzi avanti rispetto ai suoi compagni di squadra, può succedere solo quando questo arriva dai campionati scandinavi che partono in anticipo rispetto a quelli italiani.

Una condizione che ha permesso a Corini di avere un giocatore già al top della condizione e perciò pronto per essere schierato. E’ esattamente quello che è accaduto con John Björkengren, che dopo due settimane nel Salento si è ritrovato catapultato in un campionato che è lontano da casa sua oltre 2000km, nel ruolo da titolare. Condizioni complicate per tutti ma non per un ragazzo con la sua personalità perché il giovane svedese nonostante le tante difficoltà del Lecce al Rigamonti di Brescia è stato protagonista di una prestazione all’altezza della situazione e per nulla turbato dal nuovo contesto e dalle inevitabili difficoltà che può comportare un così radicale cambio di vita e di gioco.

LA POSIZIONE. Lo aveva annunciato nel corso della sua conferenza di presentazione, che poteva giocare in tutti i ruoli del centrocampo, con una preferenza per il lato sinistro ed è la posizione in cui lo ha scelto Corini. In quella che può essere definita la sua confort zone si è disimpegnato con personalità ha provato a lavorare con Calderoni, ma il terzino non era in una delle sue migliori serate e di conseguenza ha fatto risultare anche macchinosa la manovra del centrocampista svedese che però ha confermato che può rappresentare qualcosa in più di una giovane alternativa per il centrocampo giallorosso nel corso di questa stagione.

ALTERNATIVE. Chissà se il tecnico lombardo non ci sta già pensando, ma le sue qualità di palleggio e la grinta che ha messo in campo potrebbero essere utili anche nel ruolo di mediano che in questo momento rappresenta una delle principali emergenze in casa giallorossa. Majer non sta infatti offrendo quelle garanzie che ci si aspetta da lui e il clima intorno a Tachtsidis non è dei migliori, per utilizzare un eufemismo, e allora perché non pensare al ragazzo venuto da Falkenberg per quella posizione che in questo momento è vacante. Corini ci ha costruito una carriera in quel ruolo chi meglio di lui perciò potrebbe aiutarlo nella crescita in quella posizione.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Majer è un ottimo giocatore, messo al suo posto però

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Mayer non giocando nel suo ruolo è normale che non giochi bene.Quindi o fai rientrare tacsi e mancosu o almeno uno dei due,dopo che hai venduto petriccione senza rimpiazzarlo a dovere.quindi diamo tempo al tempo e vediamo che succede

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Non scherziamo
Deve fare tanta panchina questo ancora
O primavera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Mayer mai più altrimenti si demoralizza e lo perdiamo anche come mezzala se non deve giocare Tachsidis bisogna cambiare modulo per forza

Rocco
Rocco
9 giorni fa

Giovane molto interessante,Corini lo fara’ crescere anche tatticamente…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Io vedo bene tachsidis o devi andare sul mercato svincolati.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Ma se é una mezzala

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Modde

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Se Majer continuerà a fare il play purtroppo faremo pochi punti e saremo una squadra da medio-bassa classifica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Molto molto acerbo

Franz
Franz
9 giorni fa

Potrebbe andare bene ma ci vuole la giusta misura ha bisogno di tempo.Comunque o rientra Panos oppure bisogna attingere…dagli svincolati a disposizione.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

In un centrocampo a tre na è l allenatore che non mi convince

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Il suo ruolo naturale è mediano,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Majer non convince solo perché non gioca nel suo ruolo non e portato a fare il play

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Occorre reintegrare Panagiotis, é un dipendente del Lecce e come tale deve lavorare, punto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Vedo chiunque più di Majer

Franco De Luca
Franco De Luca
9 giorni fa

Che cosa avete visto di prestazione positiva di questo ragazzo. Ma se non si è visto un tiro in porta e nemmeno fuori dalla porta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Peggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Lo vedrei bene, a me non è dispiaciuto contro il Brescia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Lo vedrei bene ma non in un centrocampo a tre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

il play in rosa si chiama taxichidis utilizzare lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Un ragazzo sicuramente di prospettiva, ma ha bisogno di tempo viene catapultato in un nuovo campionato che non conosce, il play è di fondamentale importanza per questa squadra la speranza che la situazione con il greco rientri per la categoria sarebbe un valore aggiunto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Non puoi bruciare un ragazzo così, ha bisogno di tempo per maturare, devi avere gente adeguata con esperienza in certi ruoli chiave altrimenti meglio cambiare modulo di gioco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Male…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Ma alla quarta giornata che cazzo volete?e cambiato tutta la squadra si devono ancora conoscere..state calmi un po’.. tutti allenatori e ds siti ogni anno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Per come l’ho visto l’unica volta…secondo me ha caratteristiche tecniche e tattiche per cui è certamente più predisposto di Majer.
Il problema è che in quel ruolo devi pure avere personalità, devi essere un leader e questo è ancora un ragazzino.
Cambiare modulo assolutamente!!!!!!!!!!!!!

Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News