Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Corini, un leone in tribuna: urla e comandi continui

L’allenatore giallorosso, squalificato ieri sera a seguito dell’espulsione rimediata a Cosenza, ha seguito la gara dagli spalti. Non sono mancati gli incoraggiamenti costanti agli undici in campo.

Pacato e sempre analitico in conferenza stampa, passionale e acceso durante i 90′. Eugenio Corini, ieri costretto in tribuna, in compagnia del match analyst Matteo Camoni, a causa del turno di stop, ha guidato la sua squadra, diretta in campo da Lanna, fin dal primo minuto di Lecce-Pescara.

L’attenzione al particolare anche minimo è il tratto fondante del pensiero coriniano, allenatore prevalentemente “giochista”. Il Lecce deve arrivare al risultato ma lo deve fare attraverso i dettami imposti sin dal primo giorno. Ieri, contro un Pescara sì ferito ma pericoloso dopo il gol del 2-1, il Lecce ha costruito le sue iniziative sul palleggio basso, arma fondamentale anche per stanare l’avversario una volta in vantaggio.

Gli urli del tecnico, chiaramente distinguibili in un Via del Mare deserto, hanno avuto numerosi destinatari. Henderson, telecomandato, è stato richiamato spesso durante il suo veleggiare tra il centrosinistra della mediana e la trequarti. Anche Coda, bomber deputato al sacrificio, ha ricevuto rimproveri e applausi.

Salvatore Lanna, sempre in piedi nell’area tecnica, ha spesso cercato il contatto visivo con Corini nelle fasi concitate della ripresa. In particolar modo, il confronto è stato intenso al momento dei cambi. Dopo il terzo gol di Stepinski è stato rimandato il doppio ingresso di Majer e Pettinari per aggiungere anche Zuta al fine di dare freschezza dietro.

Il palleggio e la velocità di gioco e attacco deve caratterizzare il Lecce sin da Gabriel. Il portiere è stato spesso chiamato a tenere la palla tra i piedi per far sviluppare gli uno contro uno nell’altra metà campo. Corini, scatenatissimo, ha spesso battuto i pugni contro l’inferriata del box tv ma alla fine la rabbia agonistica e le urla, tantissime, si sono tramutate in soddisfazione per un successo vitale per morale e classifica.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Gianni
Gianni
3 anni fa

Grande Mister

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Da lì sei riuscito a vedere meglio come gira la squadra. Ti sarà servito stare lì?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Mi piace sto mister

Articoli correlati

Il club giallorosso compie il primo importante passo in direzione della fattiva realizzazione dell'opera...
La squadra ha sostenuto una singola seduta di allenamento a due giorni dalla sfida contro...
Oltre alla partita della primavera in Toscana, il weekend (lungo) delle formazioni giovanili dell’US Lecce...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce