Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Rodriguez: “Ho voglia di impormi in questo calcio”

Rodriguez

E’ arrivato finalmente il suo momento, Pablo Rodriguez si è presentato ai suoi nuovi tifosi la sua maglia sarà la 99.

LA CONDIZIONE. “E’ stato tutto molto facile qui a Lecce perché sono stato accolto nel migliore dei modi dal club e dai compagni. Ho iniziato ad allenarmi con la squadra e spero di essere pronto al più presto”.

LE QUALITA’. “Sono un attaccante rapido che mi piace lavorare con il resto della squadra, amo intervenire nel gioco della squadra, non rimango sempre dentro l’area, posso svariare su tutto il fronte offensivo. Nel corso della mia carriera ho sempre trovato con facilità la via del gol mi auguro di poter continuare così”.

RAUL. Per me è stato un onore essere stato allenato da un giocatore così importante della storia del calcio. E’ stato importante aver lavorato con lui, è stato un grande attaccante e mi ha dato grandi consigli”

ISPIRAZIONE. Sicuramente Francesco Totti, mi piace tantissimo. Credo che questo sia un campionato che si adatta alle mie qualità e spero di poter fare bene. Il campionato di Serie B ha un livello molto alto, però abbiamo una grande squadra e mi auguro di poter dare presto il mio contributo, già a partire dal prossimo impegno”.

CONCORRENZA. “Mi considero un giocatore con grandi ambizioni, vengo qui per lavorare per questa squadra e lavorare insieme ai miei compagni che stanno facendo un grande campionato. Non mi pongo obiettivi ma voglio dimostrare di poter competere a questi livelli”.

RESPONSABILITA’ REAL. “Non sento pressione per essere arrivato dal Madrid. Io vengo qui con la giusta responsabilità, voglio continuare qui il mio percorso di crescita. Arrivare dal Real significa avere delle responsabilità”.

NUMERO DI MAGLIA. In Italia sono usati i numeri alti per la maglia, mi piaceva la 9 però era occupata e allora ho optato per questa”

TRATTATIVA. Il direttore conosce bene il mio agente, quando ho sentito il progetto del Lecce non ho avuto dubbi. Qui ci sono grandi ambizioni e voglia di lavorare. Quando sono arrivato qui ho visto grande professionalità, ho detto di no a molti club spagnoli per essere qui”.

 

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Rico
Rico
3 anni fa

Benvenuto vagnone! ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Matteo

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
3 anni fa

Per avvalorare meglio le mie parole basti pensare a Brahim Diaz che nel Milan è titolare e gioca benissimo sia in Italia che in Europa League, Theo Hernandez anche lui nel Milan sta facendo grandi cose, Borja Mayoral della Roma. Tutti giocatori che nel Real Madrid non avevano spazi e che invece in qualsiasi altra realtà stanno facendo non bene, di più.
Quindi le soluzioni alternative il Real ce le ha non è detto che il giocatore (Pablo Rodriguez) non sia un giocatore valido in gradi di darci una mano insieme a tutto il complesso di attacco che abbiamo già.

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
3 anni fa

Quest’estate l’ho visto giocare in Youth League è mi ha fortemente impressionato. Nn so quali siano state le motivazioni della fine del suo rapporto con il Real, certo parliamo di una, se non la migliore insieme al Barcellona, squadra per gestione del settore giovanile.
Avere una seconda squadra che milita nelle categorie inferiori, una cantera che sforna centinaia di ragazzi all’anno e quindi tantissime alternative, e quindi la possibilità di far fuori chiunque per qualsiasi piccolo problema che sia di carattere personale, tecnico e professionale. Ma di una cosa credo di poter essere abbastanza sicuro, se Rodriguez è quello visto in estate (senza parlare di Youtube), Corvino ha centrato un altro giovane di belle speranze( un po mi ricorda fisicamente e per stile Vucinic).

Franz
Franz
3 anni fa

Benvenuto.!!?❤

Articoli correlati

La gara contro il Frosinone rappresenta un ritorno al passato per Guido Angelozzi, ds dei...
Nella giornata in cui sono in programma ben quattro scontri diretti le due ex sorprese...
Il fischietto di Torre Annunziata ritrova i giallorossi dopo l’ultima partita arbitrata proprio contro i...

Dal Network

Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
In occasione della sconfitta contro la Juventus, gara che ha accentuato la crisi dei ciociari,...
Calcio Lecce