Resta in contatto

News

GdS – Concessione Via del Mare, il Lecce attende il sì definitivo

Passati oltre 100 giorni dall’approvazione del Consiglio comunale della relativa delibera, sono ancora attesi i passi definitivi per la concessione del Via del Mare al Lecce, in virtù della nuova convenzione, decennale, sulla base di un canone annuo di 50 mila euro.

La Gazzetta dello Sport (edizione Puglia e Basilicata) fa il punto della situazione, ricostruendo tutti i passaggi, attraverso le parole di Giuseppe Mercadante, direttore generale del Lecce.

“NON CI RESTA CHE ATTENDERE”. «Dopo l’apertura della busta contenente la documentazione dell’offerta economica, tutto il carteggio è stato sottoposto alla verifica di requisiti dichiarati da parte dell’ufficio gare. All’esito positivo di tale verifica, dovrebbe seguire la convocazione da parte del Comune per l’aggiudicazione del bando e per la sottoscrizione della nuova convenzione. Non ci resta che attendere».

OBIETTIVI. Il club giallorosso, unico a presentare offerta, aveva formulato una proposta con planning sulle prospettive per lo sviluppo strutturale ed economico dello stadio. Dall’abbinamento commerciale con Vivaticket all’organizzazione di eventi musicali e manifestazioni di qualsiasi genere, dalla realizzazione di Sky box, bar e ristorante alle innovazioni tecnologiche per migliorare il servizio offerto agli spettatori: l’obiettivo è far vivere il Via del Mare quanto più è possibile.

Infine, Mercadante rimarca l’impegno e i sacrifici sopportati dalla società per rispettare i rigorosi protocolli Covid-19: lui e il team manager Claudio Vino hanno gestito con successo l’emergenza creatasi in albergo a Cosenza, il 24 ottobre, per la positività di due tesserati.

IL LECCE HA FATTO SCUOLA. «In quel caso, il Lecce ha fatto scuola, riuscendo a organizzare i tamponi poi effettuati nel corso della notte. Il presidente Sticchi Damiani guida ogni nostra iniziativa, al fine di garantire il regolare svolgimento delle partite: bisognerebbe evitare, per quanto possibile e tutelando sempre la salute, il rinvio degli incontri».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "I mercenari non devono aver voce in capitolo.... quelli passano....i miti invece restano immortali"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Grandissimo Kecco anche come allenatore...non ha la fortuna di altri... però è vero anche che in quella circostanza lo ricordo benissimo il..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"
Advertisement

Altro da News