Resta in contatto

News

Nell’anticipo Vera batte Tabanelli (che si infortuna). Doppio Carretta e il Cosenza espugna Frosinone

Prima vittoria stagionale per i silani, capaci di imporsi sul campo dei laziali. Ora per il Lecce l’occasione del sorpasso.

Risultato a sorpresa nell’anticipo dell’ottavo turno di Serie B. Il Frosinone quarta forza del campionato è caduto infatti sotto i colpi del Cosenza di Occhiuzzi, che ha allontanato la crisi ottenendo il primo successo stagionale. Firma tutta gallipolina sul match: a deciderla la doppietta di Mirko Carretta con un gol all’inizio ed uno dell’ultima parte della ripresa. Per il Lecce ora resta viva l’opportunità di sorpasso sui ciociari di Nesta, che rimangono così a +1.

Una sfida, quella di ieri, che ha visto anche due ex compagni di squadra del Lecce di Serie A l’uno contro l’altro. Brayan Vera è infatti andato a far visita ad Andrea Tabanelli. E’ andata decisamente meglio al colombiano, non solo perché ha vinto, giocando la sua miglior gara a Cosenza e propiziando il vantaggio rossoblu, ma anche perché l’ex mezzala giallorossa ha subito un infortunio al dodicesimo del primo tempo. Nesta è stato così costretto subito a sostituirlo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News