Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Brocchi: “Il Lecce? Hanno avuto problemi come tutte le squadre forti. Noi saremo pronti”

Cristian Brocchi ha parlato al termine di Monza-Salernitana, terminata 3-0 grazie ai gol di Balotelli, il primo in biancorosso, di Barillà e di Armellino. Non mancano i primi spunti sul big match contro il Lecce, in programma il 4 gennaio al Via del Mare.

Le sue parole: “Una vittoria bellissima. Abbiamo giocato una grande partita dal primo minuto all’ultimo. Abbiamo fatto quello che volevamo. L’avevamo preparata in poco tempo ma alla fine, quando lavori con continuità, quando lavori sui concetti e sulle situazioni di gioco che poi ritrovi in campo, riesci comunque a trovare le soluzioni giuste. Oggi i ragazzi sono stati veramente grandi, come a Cremona e come in altre partite. Un premio per tutto quello che stanno facendo. Adesso ci sarà capodanno di mezzo ma dovremo tenere alto il livello perché non è ancora finita. Abbiamo un’altra partita difficilissima e importantissima a Lecce. Cercheremo di ricaricare le pile per farci trovare pronti anche lì”.

ESORDIO CON GOL DI BALOTELLI. “Mario ha bisogno di giocare. Un giocatore non riesce mai a trovare la condizione solo facendo gli allenamenti. Le partite sono fondamentali. A volte è più facile fare la prima rispetto alla seconda o la terza, grazie all’entusiasmo e alla voglia. Sono stato coraggioso a farlo partire dall’inizio e lui bravo a fare quello che sa fare. La speranza è quella che possa migliorare ancora di condizione per le sue qualità sono indiscusse”.

DIFESA OK, MA…“Penso che quando la difesa non prende gol è anche merito degli attaccanti che fanno le pressioni giuste e che lavorano insieme. Iniziamo a lavorare da squadra, conoscendoci meglio, sistemando alcune situazioni che speriamo non si verifichino più in campionato. Non bisogna abbassare le difese, bisogna tenere il livello alto perché questa è una categoria difficile. Ogni settimana può succedere qualche cosa. E’ facile dire che il Monza è una corazzata, però se andiamo a vedere la rosa della SPAL, del Lecce, dell’Empoli o del Brescia, ci sono squadre che sono forti e, come noi, hanno avuto dei problemi come li abbiamo avuti noi”.

Scopri tutto sui brianzoli, prossimi avversari del Lecce, su Forzamonza.it

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario