Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

QdP – Sticchi: “A Monza ci saremo tutti, infortunati e squalificati. Domani servirà il miglior Lecce!”

Il presidente giallorosso commenta a Il Quotidiano di Puglia (nelle parole raccolte da Antonio Imperiale) la sconfitta casalinga contro il Cittadella.

TUTTI A MONZA. «Ci saremo tutti, infortunati, squalificati, tutti i magazzinieri, i fisioterapisti, si vince e si perde insieme. Ci aiuterà una vigilia di riflessione trascorsa in maniera tranquilla, con la forza che ci deriva dall’orgoglio che stiamo facendo comunque qualcosa di grande, con un significativo anticipo sugli obiettivi programmati».

UMORE POST-CITTADELLA. «Li ho visti molto dispiaciuti per l’esito della partita, ho cercato di tirarli subito su. Mi piace vedere il lato positivo e non arenarmi sui rimpianti. Sarebbe troppo facile quando le cose non vanno bene, non è il mio modo di fare. É stata una di quelle partite, quella col Cittadella, nel corso delle quali tutti gli episodi ti vanno contro, subisci un gol ancora una volta su una sfortunata deviazione, colpisci il palo con Majer, segni un gol in fuorigioco, Rosafio, il ragazzo leccese del quale abbiamo ammirato lo stile, su un rilancio realizza un gran gol».

COSA NON E’ ANDATO? «Dopo un bel primo tempo nel secondo abbiamo subito un passivo pesante. Può accadere quando la posta in palio si fa troppo alta e la pressione preme».

TROPPI GOL SUBITI IN CASA. «Indubbiamente in casa c’è un bel problema, sia per i risultati, sia per i gol subiti. Un fatto che per la sua sistematicità è diventato la caratteristica della stagione, un rendimento, quello casalingo, da squadra di bassa classifica. Con un rendimento interno normale saremmo già in A».

STOP DI EMPOLI E SALERNITANA. «Soffermarsi sull’esercizio del ciò che poteva essere e non è stato in una gara, non può oscurare il valore complessivo di quello che si è fatto in questa stagione. Sfido chiunque a pensare che dopo lo 0-3 col Pisa ci saremmo trovati secondi da soli a tre giornate dal termine. I campionato è ancora nelle nostre mani e l’esito finale dipende da noi stessi, in un campionato regolato dalla imprevedibilità come testimonia anche la caduta dell’Empoli il cui primo posto non credo che sia in discussione visti i sei punti di vantaggio, tanti, sui nove disponibili».

MONZA AL GRAN COMPLETO CONTRO IL LECCE? «Non entro nel merito, sono dinamiche che attengono al Monza, una grande società che non ha badato a spese quest’anno. A Monza servirà il migliore Lecce uso esterno».

UN PENSIERO AI TIFOSI. «L’accoglienza di sabato allo stadio degli ultras è stata commovente, e ringrazio le autorità per averci consentito di avvicinarci qualche metro per sentire i loro cori. Senza l’incitamento, del nostro pubblico è davvero dura. Sabato abbiamo avuto un assaggio di quello che sarebbe stato il Via del Mare pieno per 95 minuti. Difficilmente il risultato della partita sarebbe stato lo stesso».

Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Forza non si molla ❤?❤

EMI
EMI
2 anni fa

Anche se per ipotesi dovessimo malauguratamente perdere, resteremmo sempre avanti al Monza per differenza reti. Il che dovrebbe far sì che non si commettesse lo stesso errore di accettare la bagarre come contro il Cittadella. Il Monza abbisogna molto più di noi dei tre punti e ciò dovrebbe indurre il Lecce a giocare come se stesse in vantaggio sin dal primo minuto. Cioè stare chiusi in difesa e saltare il centrocampo con azioni di contropiede. Il Monza è tra le più forti e per questo si dovrebbe giocare come ha fatto il Pisa contro di loro, se ben ricordo, e cioè con azioni di contropiede.
La tensione per noi Tifosi è altissima…

Ettore
Ettore
2 anni fa
Reply to  EMI

C’è la classifica avulsa e quindi gli scontri diretti. Non conta la differenza reti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Basta chiacchiere e polemiche inutili, dobbiamo essere orgogliosi di questa Società comunque vada A finire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Forza, dobbiamo farcela ?❤️???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Bisogna vincere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Il Monza uno squadrone, ma noi siamo il Lecce e ci faremo valere.Noi sempre vicini anche se state lontani. Forza ragazzi e forza Sempre Lecce. ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

un lato positivo è che abbiamo due partite fuori casa!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Forza Lecce comunque vada sempre insieme a voi ?❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sempre con voi presidente. Ci scusi se a volte l’amarezza di queste ultime giornate ci fa essere troppo critici sui social. In fondo non è un obiettivo obbligato la A quest’anno, e ciò nonostante siamo ancora in corsa anche se con un calendario molto difficile. Alla fine si faranno i conti e si ripartirà. ?

Ivan
Ivan
2 anni fa

A Monza ci sarò anchio fuori dallo stadio!!!Per chi vive in zona facciamoci vedere e sentire
Questa è la Finale!!!!!!!!
Forza Lecce

MARCO PICCINNO mc
MARCO PICCINNO mc
2 anni fa

Cu lu sangu all’ecchi!!

Franz
Franz
2 anni fa

Avanti Lecce per la vittoria finale.!!!??❤

Silvio Tempesta
Silvio Tempesta
2 anni fa

Forza, ragazzi! ???
Facciamo un altro sforzo. ?
Vincere domani significa cambiare categoria: dalla B alla A.
FORZA LECCE SEMPRE E COMUNQUE!!!
?❤️?❤️?❤️?❤️?❤️?❤️?❤️?❤️

Susy
Susy
2 anni fa

Col coltello fra i denti domani
AVANTI LECCE

Articoli correlati

Sostanziale equilibrio nei confronti disputati nella città ciociara. Il ricordo più nitido sorride ai ciociari...
Rispetto a un anno fa la quartultima ha 4 punti in meno, mentre la terzultima...
Il difensore centrale del Lecce Federico Baschirotto è stato ospite di Ora Lecce su Antenna Sud...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce