Resta in contatto

News

Corini: “Contento della prova, potevamo anche vincere. Noi prendiamo pali, per gli altri solo eurogol”

Il tecnico del Lecce Eugenio Corini ha commentato in conferenza stampa la sconfitta di Monza nel postpartita.

DELUSIONE. “C’è rammarico perché la prestazione della squadra c’è stata. E’ stato un match all’insegna dell’equilibrio, rotto solo da una grandissima prestazione di Barberis. Già nel primo tempo abbiamo fatto qualcosa in più di loro, poi nella ripresa abbiamo spinto a parte i primi dieci minuti. La percezione è che se l’avessimo pareggiata avremmo potuto anche a vincerla. Torniamo da qui con la consapevolezza di aver fatto una grande partita. C’è delusione che dobbiamo trasformare in energia per battere la Reggina”.

SERIE B. “C’è equilibrio, anche oggi la Salernitana ha vinto all’ultimo. In questo campionato può davvero succedere di tutto quindi a noi servirà solo cercare di vincere con la Reggina e poi vedere che cosa succederà nelle altre. Adesso dobbiamo rincorrere e finché ci sarà la matematica ci proveremo. Se non ci riusciremo proveremo a raggiungere la Serie A attraverso i playoff“.

CONTENTO. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi perché hanno fatto quello che gli ho chiesto. Sono contento della prestazione fatta di intensità, orgoglio, organizzazione e lucidità. Abbiamo una base costituita da nove mesi di lavoro e siamo consapevoli delle nostre forze“.

SOSTA. “E’ difficile dire quanto questa abbia influito. Sicuramente è una riflessione da fare perché non abbiamo raccolto i risultati sperati. Dopo Vicenza eravamo slanciati, ma queste cose non dipendono certo da noi, non possiamo controllarle. Ora le cose ci vanno storte, prendiamo gol sotto l’incrocio da fuori e invece noi colpiamo i pali. E’ proprio quando le cose ci vanno strette che dobbiamo dimostrare la nostra forza”.

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da News