Resta in contatto

News

Lecce, ecco perché sarebbe così importante raggiungere il Monza in classifica

I giallorossi sono fuori dalla lotta promozione diretta, ma all’ultimo turno possono ancora in un terzo posto, o almeno in un quarto alla pari dei brianzoli, che sarebbero fondamentali.

Svanite le ultime speranze di promozione diretta, il Lecce è interamente proiettato ai playoff. O meglio quasi, visto che c’è ancora l’ultima giornata da giocare con l’Empoli che va sì onorata, ma che può essere importantissima anche in chiave spareggi. I giallorossi devono infatti battere i toscani per cercare di arrivare almeno a pari punti con il Monza, impegnata in contemporanea con un Brescia che ha bisogno di vincere per conquistare i playoff.

Le ragioni sono da rintracciare nelle regole stesse dei playoff. In caso di parità nel doppio confronto tra due squadre, a passare il turno o, in caso di finale, ad essere promossa sarebbe quella meglio piazzata. Così viene da sé che per il Lecce sarebbe importantissimo arrivare terzo, ma anche un quarto posto alla pari del Monza sarebbe fondamentale. Perché? Il regolamento cadetto prevede che nel caso il doppio confronto fosse in equilibrio tra due squadre piazzate a pari punti, non andrebbe avanti quella con i migliori scontri diretti in campionato bensì si proseguirebbe a supplementari e rigori. Così il Lecce pur essendo sotto al Monza nella griglia anche in caso di parità di punti finali, vedrebbe azzerato lo svantaggio dei due risultati su tre per gli avversari qualora andasse ad affrontare gli stessi nella finalissima.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da News