Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Benevento con Parma e Crotone in B: per Lapadula, Rispoli e Petriccione seconda retrocessione di fila

Tre ex Lecce, reduci dall’amara e sfortunata discesa tra i cadetti sotto la guida di Liverani, “bissano” in questa stagione.

Gianluca Lapadula come Andrea Rispoli e Jacopo Petriccione. E’ questo uno dei responsi sanciti dal campionato di Serie A che si sta avviando alla conclusione e che ieri, con il pari tra Lazio e Torino, ha condannato alla Serie B il Benevento di Filippo Inzaghi. Che, dunque, va a raggiungere i già ampiamente retrocessi Crotone e Parma.

Per l’attaccante sannita, il terzino rossoblù ed il regista sempre dei rossoblù si tratta dunque del secondo finale amaro di fila dopo la retrocessione colta all’ultima giornata in maglia Lecce. Per Lapadula stavolta è stata un‘annata perfetta dal punto di vista fisico, visto che ha saltato appena una gara giocandone, ad oggi, 36. Molti meno gol però per l’italo peruviano: 8 contro gli 11 dell’anno scorso, anche se ad essere affondata è stata la media-marcature (0,22 gol a partita a Benevento e 0,44 a Lecce).

E’ andata anche peggio ai due ex compagni. Per Rispoli appena 19 gettoni con i pitagorici, 14 subentrando dalla panchina nonostante un 3-5-2 più congeniale alle sue caratteristiche rispetto al 4-3-1-2 di Liverani, che un anno fa l’aveva impiegato 28 volte. Ancor più deludente, soprattutto in rapporto alle qualità effettive e potenziali, l’annata di un Petriccione che a Lecce aveva vissuto due anni fantastici, da applausi e di crescita continua. Per il goriziano solo 20 presenze con gli squali di cui 11 dal primo minuto, nonostante una forma fisica eccellente e gli zero infortuni all’attivo.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News