Resta in contatto

News

Ko con l’Albinoleffe, finisce il sogno B del Catanzaro “salentino” di Calabro

I calabresi vengono battuti in casa dopo il pari dell’andata in Lombardia, uscendo dai playoff ai quarti.

Finisce un po’ a sorpresa ai quarti di finale dei playoff il sogno del ritorno in Serie B per il Catanzaro di Antonio Calabro. I giallorossi guidati dal tecnico salentino, dopo aver pareggiato 1-1 l’andata a Gorgonzola, hanno perso per 0-1 al Ceravolo con l’Albinoleffe con rete nel finale di Gelli. Fine dei giochi, dunque, per i tanti ex Lecce nella rosa catanzarese, ovvero Contessa, Parlati, Risolo, Curiale, Riccardi e Pierno, gli ultimi due proprio in prestito da Via Costadura.

Oltre all’Albinoleffe guadagnano l’accesso alle semifinali anche l’Avellino di Braglia, il Padova di Chiricò e Rossettini e l’Alessandria di Ciccio Cosenza, che ha “pareggiato” l’1-0 dell’andata con la Feralpisalò.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Meno male che Calabro non è arrivato al Lecce.

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da News