Resta in contatto

News

Delvecchio:  “Il risultato più importante? La maturità dei ragazzi”

Il responsabile del settore giovanile giallorosso, ospite ieri sera della trasmissione televisiva Piazza Giallorossa, ha affrontato vari temi relativi al vivaio del Lecce. Queste le sue parole, riportate da trnews.

PRIMAVERA. “Siamo tutti molto soddisfatti, senza tenere conto del secondo posto in campionato, del percorso della Primavera e per poco non siamo riusciti a superare il Pescara. Nelle due gare disputate, a mio parere,  non siamo stati inferiori. Abbiamo visto dei ragazzi che sono maturati e la loro maturità è importante per noi, questo è il risultato più importante che abbiamo raggiunto a fine stagione”.

LAVORO. “Bisogna stare sempre sul pezzo e i ragazzi vanno sempre motivati. Bisogna comunicare molto con loro e raccontare loro delle ‘storie’. Il rapporto con Corvino è molto intenso, si lavora dalla mattina alla sera. Si lavora sempre, non esistono orari e con lui bisogna stare sempre sulle punte”.

E I TALENTI DEL TERRITORIO? “In questi tre anni, ricordo di aver preso circa 60 o 70 ragazzi cresciuti nel territorio, poi se ci sono dei giovani interessanti cresciuti al trovare per noi diventa importante anche questo aspetto. Per noi, è fondamentale ‘tappezzare’ il territorio. Nel settore giovanile non devi mai abbassare la guardia e devi lavorare ogni giorno”.

GIOVANI IN PRIMA SQUADRA. “Sarebbe una bella cosa, basta guardare l’Empoli. Io penso sia giusto scegliere dei giovani ed anche qualche vecchietto che deve essere, però, disposto ad accettare il programma della società”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News