Resta in contatto

Approfondimenti

Coda-Rodriguez, sarà dualismo in avanti?

rodriguez

L’idea tattica di Marco Baroni, basata sul 4-3-3, creerebbe sin da subito un importante ballottaggio al centro dell’attacco.

La stagione della conferma per lo spagnolo Pablo Rodriguez o ancora la ricerca delle garanzie assicurate da Massimo Coda? Il Lecce che verrà dovrà avere delle punte intercambiabili per fare male a tutte le avversarie del prossimo campionato. Più di manovra è implacabile nel tiro dalla media distanza Coda, fulmineo negli inserimenti centrali El Diablo. Baroni ha già a disposizione due attaccanti centrali dalle diverse caratteristiche per disegnare la fase offensiva della sua squadra.

Coda, 33 anni a novembre, dovrebbe restare a disposizione dei salentini nonostante il primo corteggiamento del Parma. Hispanico, 22 reti l’anno scorso, ha un contratto con il Lecce sino al 30 giugno 2022. Diverso il discorso per Rodriguez, uno dei gioielli portati nel Salento da Pantaleo Corvino. 6 gol in 19 caps l’anno scorso, ha un accordo con il club di via Costadura sino al 2024.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."
Advertisement

Altro da Approfondimenti