Resta in contatto

Approfondimenti

Blin-Bjarnason, l’impatto c’è. Paganini bomber, Hjulmand già top: il borsino della prima amichevole

Giallorossi apparsi non imballati e protagonisti di un match d’intensità nonostante i bassi ritmi imposti dal contesto.

Buona la primissima per il Lecce di Marco Baroni. Se il risultato della prima amichevole era tutto sommato scontato (ed infatti è stato rotondo 13-0 sul Sinigo, Terza Categoria altoatesina), meno lo era il fatto di trovare una squadra, quella giallorossa, non sulle gambe bensì fisicamente ben messa e capace di tessere discrete trame. Tenendo anche medio-alta l’intensità del match: aspetto tutt’altro che scontato vista la bassa caratura dell’encomiabile avversario di turno.

Una prestazione di squadra senza dubbio positiva, dunque. Ma chi è che si è maggiormente distinto per condizione e qualità della prestazione? Non pervenuti, per ovvie ragioni, i portieri, in difesa è spiccato sotto tutti i punti di vista l’islandese Bjarnason. Vita facile lì dietro, e ci mancherebbe, ma una facilità di stacco imperioso che fa davvero ben sperare per il futuro. Sulle corsie non male Benzar, due volte vicino al gol di trivela, e soprattutto Pierno, inarrestabile nella seconda frazione.

Ottimo impatto nella mediana a tre per Alexis Blin, fisico e qualità nel continuo giropalla giallorosso di inizio match. Ed anche un tiro potenzialmente importante. Meno sorprendente la prestazione di capitan Mancosu, autore del primo centro del match su punizione e dispensatore ad oltranza di invenzioni. Solo un quarto d’ora, ma già grande confidenza con i “grandi” per Catalin Vulturar, con tanto di complimenti finali da tifosi e staff. Nella seconda parte di match, infine, è già in versione sontuosa Morten Hjulmand, autore di un gol e che ha colto due legni.

In avanti non ancora in gran spolvero Rodriguez, Olivieri e Coda, ai quali solo le parate avversarie hanno negato al gol e che comunque non hanno mal figurato soprattutto dal punto di vista fisico. Il migliore è stato, per forza di cose, Luca Paganini: quattro gol, tanti cross, dribbling e movimenti infiniti per lui. Come Vulturar, inoltre, molto bene anche gli altri due 2004 convocati da Baroni, Burnete e Milli. Numeri potenziali per poter studiare da grandi.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Sergio Musillo
Sergio Musillo
7 giorni fa

Il mercato kiude il 31 Ago, amen

AL
AL
7 giorni fa
Reply to  Sergio Musillo

Ma la k che c’entra?

Vito
Vito
7 giorni fa

Volevo ricordare che era una squadra di 3 categoria….saluti da torre dell’orso giardino del sole bye Vito di beri

AL
AL
7 giorni fa
Reply to  Vito

saluta pure tuo sorella di beri, di 3 categoria, ma buona per fare il sugo.

Antonio Miloro
Antonio Miloro
8 giorni fa

Scusate vi siete dimenticati di Tuia.

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
8 giorni fa

Il centrocampo è già un punto di forza contando il fatto che deve essere inserito ancora HELGASON, Paganini potrebbe smentirci visto e considerato che nello scorso campionato i telecronisti di dazn ne parlavano come di un TOP PLAYER della categoria, magari è stato sfortunato inanellando una serie di prestazioni veramente disastrose, al centro della difesa ,considerando la partenza di uno tra Meccariello e Pisacane (io preferirei più il secondo) con Lucioni, TUIA, BJARNASSON, ed appunto uno tra Mec e Pisacane e trattenendo il giovane Monterisi siamo abbondantemente coperti, sugli esterni bassi bisogna intervenire con 1(in caso di conferma di Pierno… Leggi il resto »

Franz
Franz
8 giorni fa

Nel complesso non male come prima uscita.?❤?❤

Goleccego
Goleccego
8 giorni fa

Sonio rimasto impressionato soprattutto da Vulturar (2004, 17 anni): in un paio d’anni sarà un top player a livello di Pedri (sono pronto a scommettere)! Blin una garanzia, come Tuia e soprattutto Bjarnason: quest’anno non sarà più una difesa colabrodo; infine, il modulo 4-3-3 è un’assoluta garanzia per la copertura di tutti gli spazi del terreno di gioco.

Antonio
Antonio
8 giorni fa

CORVINO UNA DOMANDA:
MA LA DIFESA NN LA DOVEVA FARE BARONI?????
IL MISTER SENZA PELI SULLA LINGUA
“….NN CONOSCO NESSUNO HA FATTO TUTTO IL NS DS…”

Luca
Luca
8 giorni fa
Reply to  Antonio

Perché iddhu ci lu canusce…ma cittu scemu

Antonio
Antonio
8 giorni fa

Poco da dire se nn delle considerazioni tutte personalissime: DIFESA INGIUDICABILE CENTROCAMPO: o HJULMAND o BLIN ma cmq meglio averli che no Esterni NN NE ABBIAMO ATTACCO INESISTENTE RODRIGUEZ ESPERIMENTO RIDICOLO Ma ieri sera CORVINO ha detto “….ce tanto da fare arriveranno almeno altri 5 innesti…” In generale per ora, me è prestissimo, chiaro che con la lotta alla serie A nn centriamo nulla mercato scadente nessuna certezza nessun investimento serio solo scommesse ma almeno ce coerenza nelle parole di CORVINO “…..LA SOCIETÀ NN MI HA DATO NULLA DEVO PRENDERE GIOCATOŔI SCONOSCIUTI A CIFRE IRRISORIE SBAGLIARE E MOLTO FACILE PURTROPPO….”… Leggi il resto »

Antonio Arnesano
Antonio Arnesano
6 giorni fa
Reply to  Antonio

tutte le volte impariamo qualcosa di nuovo da te..affermazioni di corvino e baroni che non trovo da nessuna parte tranne che nei tuoi post che, tutto sembrano, tranne che essere affidabili e obiettivi..il tuo scopo non e’ certo dare un contributo con le tue opinioni, ma destabllizzare l”ambiente con cattiverie pure e pettegolezzi inventati..mi puoi smentire mettendo uno straccio di link con le affermazioni che citi..una cosa e’ certa..tu e pochi altri bamboccioni USATE questo blog per fare canpagne denigratorie e LEDETE la squadra e la societa’..fossi la UsLecce, di fronte a questo vergognoso modo di attaccare in modo continuativo… Leggi il resto »

RDN
RDN
7 giorni fa
Reply to  Antonio

Farai la fine dei sorci…nfucatu! Sciacqua palle

Luca
Luca
8 giorni fa
Reply to  Antonio

Il minchione esperto non manca mai

1943
1943
8 giorni fa
Reply to  Antonio

Maria Lena sei stato in ferie? LMMT! Non ce putivi restare?

paolo
paolo
8 giorni fa

Allenamento con dilettanti…ma è quello che ci voleva oggi.
Difensori da vedere all’opera con ben altri attaccanti.
Se vorranno fare un 4-3-3 ( secondo me) manca una punta adatta al modulo e che partecipi alla manovra ( con le dovute proporzioni alla Kane)

Antonello
Antonello
7 giorni fa
Reply to  paolo

E vabbè intannto sono pur sempre indicazioni. Meglio che siano buone che brutte

Alex red
Alex red
8 giorni fa

Partita facile contro un avversario inesistente. Per vedere di che pasta sono fatti i nuovi innesti in rosa bisogna aspettare altri impegni con squadre di categoria. Vorrei solo capire come farà baroni a far coesistere blin e hjulmand.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Solo alcune impressioni: Blin è un regista puro, Bjarnsson grande personalità, mancano gli esterni, a dx non c’è nessuno (ha giocato Pablito e poi Paganini) ed a sx male Olivieri: non ha mai saltato l’uomo (anche se di terza categoria) ed ha pasticciato tutti i palloni.
Vera sembra poterci stare, Benzar inguardabile.

Massimo
Massimo
8 giorni fa

FASCE ED ATTACCO DA RINFORZARE.

Gianni
Gianni
8 giorni fa

Paganini è molto forte…..sarà la sorpresa.

Direttore1982
Direttore1982
8 giorni fa
Reply to  Gianni

A calcio balilla forse??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Contro una squadra di 3^ categoria cosa si doveva vedere…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Qualcosa si è visto
Pablo Rodriguez esterno a dx, speriamo non si bruci.
Paganini nel 433 è utilissimo, li alto a dx.
Bjarnason, per il momento il miglior acquisto.
Il centrocampo è completo, se si considera anche l arrivo dell altro Islandese.
Le fasce assolutamente da completare, sia con gli alti che con i bassi.
La difesa è completa.
Manca inoltre un centravanti con idonee caratteristiche per il 433.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

potrebbe essere il nuovo acquisto. Un anno devastante

AL
AL
7 giorni fa

devatante gli avversari del Lecce, dettaglio importante

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "I mercenari non devono aver voce in capitolo.... quelli passano....i miti invece restano immortali"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Grandissimo Kecco anche come allenatore...non ha la fortuna di altri... però è vero anche che in quella circostanza lo ricordo benissimo il..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"
Advertisement

Altro da Approfondimenti