Resta in contatto

News

Baroni: “Ho visto delle cose positive. Il mercato? Bisogna vedere le opportunità che arrivano”

Il tecnico giallorosso ha parlato dopo l’amichevole di oggi vinta 5-0 contro il Rovereto, squadra che milita in Promozione.

COMMENTO. “Sono gare dove è importante che tutti giochino, non c’è stato nessun infortunio e abbiamo fatto girare palle. C’è molta gestione della sfera e abbiamo fatto bene sulle riconquiste immediate. Ho visto delle cose positive. Abbiamo giocato dopo un lavoro intenso fatto stamattina. A me serviva vedere l’entusiasmo dei ragazzi a fare delle gare anche sotto stanchezza”.

ROSA. “Qui ci sono dei giocatori bravi, si possono migliorare. Bisogna vedere le opportunità che arrivano, io sono assolutamente in linea con l’operato del direttore. Io lavoro con questi ragazzi ed è importante, sappiamo le posizioni dove si deve intervenire e c’è tempo. Io mi focalizzo sul lavoro con i calciatori che sto preparando ora”.

BJORKENGREN. “Lo svedese è un ragazzo attento e sempre molto disponibile, l’ho impiegato a riempire alcuni ruoli che in questo momento mi servivano a causa di defezioni. Da questo punto di vista può giocare da interno e mediano, è un buon giocatore che ha dato l’ok all’adattamento. Alcuni giocatori vengono impiegati non nel loro ruolo, serve proprio per vedere la loro disponibilità”.

GLI ELEMENTI IN DIFFERENZIATO. Baroni si è soffermato infine sui calciatori che non hanno disputato il test: Benzar, Burnete, Olivieri, Pisacane e Zuta: “In questo momento non bisogna rischiare niente, c’è tanta fatica addosso, i carichi sono importanti e non voglio perdere nessuno. Preferisco saltare un allenamento senza avere stop prolungati. Olivieri ha avuto un affaticamento e abbiamo deciso insieme allo staff medico di fargli saltare qualche seduta”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "I mercenari non devono aver voce in capitolo.... quelli passano....i miti invece restano immortali"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Grandissimo Kecco anche come allenatore...non ha la fortuna di altri... però è vero anche che in quella circostanza lo ricordo benissimo il..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"
Advertisement

Altro da News