Resta in contatto

News

Bjarnason, con l’Alessandria potrebbe arrivare il suo momento

Il difensore islandese è ancora a zero presenze in campionato ma con la sua nazionale è assoluto protagonista. Ora scalpita.

Ingi Bjarnason, nonostante la sua giovane età è una delle colonne della rappresentativa islandese, ma le gioie in giallorosso ancora non sono arrivate.

Fatta eccezione per la gara esterna contro la Cremonese, la coppia di centrali composta da capitan Lucioni e Tuia ha offerto prestazioni incoraggianti che hanno permesso al Lecce addirittura di mantenere inviolata la porta nel match esterno con il Benevento. Adesso sabato pomeriggio al Via del Mare arriva l’Alessandria, che all’attivo ha appena 4 gol messi a segno nelle prime tre giornate. Un attacco non irresistibile, almeno sulla carta, che potrebbe rappresentare un banco di prova non impossibile da superare per un giocatore che si deve sicuramente adattare al gioco e ai ritmi del calcio italiano, ma che con addosso la maglia della sua nazionale ha dimostrato di poter essere un giocatore con le qualità giuste per poter essere protagonista.

Con l’Islanda, infatti, Bjarnason è stato utilizzato per tutti e 90 i minuti nelle tre partite valide per le qualificazioni per i mondiali per il 2022, trovando il gol anche nella sfida contro la Macedonia del Nord, una bella soddisfazione che il giocatore spera di bissare in giallorosso nel corso della stagione, chissà se Marco Baroni sta valutando di concedere un’opportunità che in campo internazionale ha dimostrato le sue qualità.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News