Resta in contatto

News

Tuia-gol in una partita ad alto ritmo

Il difensore viterbese ha festeggiato il primo gol con la maglia del Lecce in una gara dove le segnature potevano essere anche due. Nel finale, poi, il rischio cartellino rosso e l’infortunio.

Una partita tutt’altro che ovvia per Alessandro Tuia, ieri autore del gol del temporaneo 1-0. Il 31enne ha sbloccato il punteggio con un imperioso colpo di testa al 12′ su corner di Zan Majer. Alla quinta presenza in maglia Lecce, Tuia ha sfiorato anche la doppietta con un’azione fotocopia al 28′, sul punteggio di 1-1. L’utilizzo del terzo tempo dell’ex centrale del Benevento è ormai un’arma offensiva collaudata per il gioco del Lecce sulle palle inattive offensive.

La partita di Tuia ha vissuto però anche una seconda metà più rischiosa. Ammonito al 60′, ha rischiato l’espulsione per un fallo al limite dell’area su Mustacchio, contatto dove Tuia ha avuto anche la peggio. Una contusione al ginocchio lo ha costretto a lasciare il campo nei minuti finali per far posto a Meccariello, che molto probabilmente lo sostituirà nella trasferta di Crotone.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News