Resta in contatto

News

CdS – Centrocampisti sveglia: ora servono anche i gol

Il centrocampo offre un grande supporto in termini di gol, mancano ancora però le reti dalla linea mediana.

ABBONDANZA. A disposizione di Marco Baroni il tandem Corvino-Trinchera ha messo a disposizione due giocatori per ogni reparto, in cui è veramente complicato capire chi sia veramente il titolare e la riserva. Sei giocatori per tre posti perfettamente interscambiabili tra loro, fatta eccezione, forse, per il francese Blin che ha delle caratteristiche che gli permettono di esprimersi al meglio nella posizione di regista, per il resto gli atri cinque interpreti sono perfettamente interscambiabili tra loro. Come nel caso di Morten Hjulmand, il danese nel corso di questo avvio di campionato è stato utilizzato sia come centrocampista centrale che come mezz’ala. Il medesimo discorso vale anche per Bjorkengren che può svariare su tutto il fronte del centrocampo così come anche Majer che nel corso della sua esperienza ha veramente giocato con tutti i moduli e in tutte le posizioni disimpegnandosi sempre in modo egregio.

SCOMMESSE. Guardando il minutaggio con cui sono stati utilizzati, Blin, Bjorkengren ed Helgason sembrano essere leggermente indietro rispetto ai loro compagni di reparto, ma questa serie di cinque partite in poco più di venti giorni potrebbero essere l’occasione giusta per dimostrare sul campo quelle che sono le loro qualità e richiedere quindi più spazio a Marco Baroni, che ha ampiamente dimostrato di essere particolarmente attratto dalle rotazioni e dalle variazioni anche a gara in corso.

MAL DI GOL. Se però si fa un confronto con la passata stagione in questa zona del campo emerge un problema non da poco i gol. Nessuno di loro, incluso Gargiulo che lo scorso anno aveva dimostrato di avere un buon rapporto con la rete con otto marcature con la maglia del Cittadella, è riuscito a trovare la via del gol in questo avvio di stagione; Blin ci è andato vicinissimo nel corso dell’ultima sfida contro il Monza, per il resto nessuno ancora ha tolto lo zero dalla rete gol fatti. Proprio dalla mediana sono arrivate reti importanti per il Lecce come quelle di Henderson, Tachtsidis o lo stesso Majer. Chissà che Ascoli non si il campo giusto per sbloccarsi e iniziare a dare una mano ai centravanti anche in termini di marcature.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News