Resta in contatto

Rubriche

I PRECEDENTI – Mancosu-Calderoni nell’unica gioia leccese a Ferrara. Strefezza-gol decisivo un anno fa

Il brasiliano ora al Lecce autore di una prodezza l’anno scorso, per il sardo doppietta in A e Liverani esultò su Semplici.

A quasi un anno dall’ultima volta, Spal e Lecce tornano a misurarsi l’una contro l’altra su terreno di gioco del Paolo Mazza di Ferrara. Un evento che si è riproposto in epoca recente dopo tanta assenza e che vede anche quest’anno l’una di fronte all’altra due compagini con ambizioni di salto di categoria, nonostante la partenza errata degli estensi. Le due formazioni si sono affrontate 10 volte nella loro storia in Emilia tra Serie A, B e Coppa Italia.

Il bilancio sorride ai biancazzurri: 3 vittorie a 1, più 6 pareggi. La primissima fu un isolato faccia a faccia degli anni quaranta che si concluse con il punteggio di zero a zero. Un equilibrio vissuto a lungo nella disputa tra le due compagini. La prima volta in cui non c’è stato un pareggio finale, il 25 marzo 1979, sono stati gli estensi a festeggiare, grazie ad una vittoria per 2-0 (autogol La Palma e Gibellini).

I sei risultati di parità sono invece equamente ripartiti (due a testa) tra 0-0, 1-1 e 2-2. Sull’1-1 è terminato il terzultimo incrocio datato 1993: per i salentini in gol Rizzolo, pareggio finale emiliano con Ciocci su rigore. Nell’unico precedente di Serie A, invece, è arrivato l’a sua volta unico successo salentino in terra estense: un 1-3 che ha lanciato il Lecce di Fabio Liverani in uno dei suoi migliori momenti della stagione. A decidere il match fu la doppietta dal dischetto di capitan Mancosu (ora proprio in biancazzurro) ed il primo centro in massima serie di Calderoni. 

Poco più di due mesi dopo, però, arrivò anche un pesante ko in Coppa Italia, dove la Spal si vendicò rifilando un netto 5-1 ad una squadra imbottita di riserve e giovani (tra le altre cose, ci fu l’esordio di Maselli). Il gol della bandiera giallorossa fu l’unico guizzo della meteora Imbula. Se lo spallino Mancosu fu decisivo nel 2019 in A, dodici mesi più tardi mattatore è stato il leccese Strefezza. C’è proprio la sua firma sulla prodezza che, lo scorso dicembre, mise la firma sul più recente faccia a faccia tra SPAL e Lecce al Mazza.

TABELLA PRECEDENTI A FERRARA:

Totale incontri: 10
Vittorie Spal: 3
Pareggi: 6
Vittorie Lecce: 1
Gol Spal: 15
Gol Lecce: 10

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Flacco Venosa, Potenza"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima un uomo, poi un allenatore come nessun' altro"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da Rubriche