Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Prima da ex per Adjapong: un’altra stagione sfortunata sinora…

Il terzino modenese, approdato alla Reggina in estate dopo il lungo recupero dall’infortunio, non ha ancora trovato spazio nelle gerarchie di mister Aglietti a causa di un infortunio.

Claud Adjapong attende ancora pazientemente il suo momento dopo il brutto stop occorso il 30 gennaio scorso nel secondo tempo di Lecce-Pordenone. La rottura del tendine d’Achille interruppe una stagione in cui, al Lecce alle dipendenze di Corini, l’ex Under 21 stava trovando la giusta continuità di rendimento dopo anni con pochissime presenze nel Sassuolo. La casa madre neroverde, una volta smaltito il brutto guaio, ha optato per il perfezionamento di un altro prestito in Serie B: dopo il Lecce, è stata la Reggina ad accogliere il 23enne.

Dopo 22′ in campo nel match di Coppa Italia contro la Salernitana, Adjapong è però rimasto secondo a Lakicevic nello slot da terzino destro della Reggina di mister Alfredo Aglietti. Dopo due panchine in campionato contro Monza e Ternana, poi, un problema muscolare ha ancora una volta bloccato il terzino, tornato ai box per due mesi in attesa del rientro. Una volta ripresa la condizione, Adjapong ha avuto una chance due giornate fa. L’esordio dal 1′ in B con la maglia della Reggina è arrivato nella brutta sconfitta che gli amaranto hanno rimediato a Benevento: un secco 4-0 in cui Adja, schierato a destra nel pacchetto difensivo a quattro al posto di Lakicevic, ha giocato solo 59′ prima di lasciare posto proprio al serbo.

Domani, il difensore tornerà a Lecce, in una piazza dove, per sua stessa ammissione, si è trovato benissimo. Verosimilmente, Adjapong partirà però dalla panchina. Non è da escludere, però, un suo impiego a gara in corso. Alla luce dell’impiego di Lakicevic per 90′ in casa contro l’Ascoli martedì scorso, però, si potrebbe prospettare anche una seconda chance dal primo minuto.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Che voto merita il mercato invernale del Lecce?

Ultimo commento: "Nonostante le carenze in attacco, questo campionato l'ha vinto lu Pantaleu nesciu a testa bassa - non è una sorpresa, solo una conferma del fatto che..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News