Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Esclusivo a CL, Sticchi Damiani: “Spero trovino il responsabile. Venerdì ci prendiamo la A”

Da avvocato prima di tutto e poi da presidente parla di giustizia Sticchi Damiani che vuole il colpevole di un gesto che rischia di macchiare una splendida tifoseria.

“La squadra, dopo un primo tempo di attesa, nel secondo ha spinto sull’acceleratore, come fa una grande squadra, ed ha trovato il goal meritato. Il lancio del petardo ha rovinato tutto, spero che trovino il responsabile. Non sarà semplice perché mi riferiscono che hanno consentito un accesso indiscriminato al settore ospiti anche a gente in possesso di titoli per altri settori. A fine gara mi sono voluto rassicurare sulle condizioni del portiere del Vicenza, mi hanno detto che sta bene per fortuna, anche perché molti nostri giocatori molto più vicini all’esplosione non hanno riportato alcun fastidio”.

Il presidente continua: “Spero trovino il responsabile, il gesto di uno non può danneggiare una intera meravigliosa tifoseria, non è giusto. E non capisco perché non siano stati fatti controlli piu’ approfonditi. Dopo questo assurdo episodio e 12 minuti di sospensione la partita è cambiata, poi quando il var viene usato in questo modo non è semplice per nessuno. Ho chiesto a mister ed ai ragazzi di non pensare più a questa partita, venerdì andremo a prenderci la serie A ed il primo posto che meritiamo più di tutti”.

Subscribe
Notificami
guest

119 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Salvatore
Salvatore
1 anno fa

È stata tutta una macchinazione per avere vinta la partita a tavolino dopo l 1 a 0 e il pareggio del Cosenza. Proporrei la squalifica del campo e la vittoria a tavolino al lecce per comportamento antisportivo.Il portiere a mio avviso vergognoso.

petermay
petermay
1 anno fa

Per favore, solo al fine di voler contribuire a fare chiarezza in merito a quanto avvenuto a Vicenza, consiglio di andare a leggere il lungo post pubblicato a commento dell’articolo riportato su questo stesso sito dal titolo: “RISCHIO CHIUSURA DEL VIA DEL MARE PER IL LECCE?”. Grazie.

mazzo Dario Nato a Lecce via Cesare Battisti 83
mazzo Dario Nato a Lecce via Cesare Battisti 83
1 anno fa

Presidente vi faccio le mie congratulazioni per il suo essere coerente .mi auguro di vero ❤️ da leccese di Lecce di andare oltre la serie A .. purtroppo la mamma dei teste di quiz…. è sempre incinta 🤰💛❤️

Sergio
Sergio
1 anno fa

È una semplice legge fisica che è stata spiegata proprio da un vostro tifoso su un nostro portale. Quello che ha colpito il portiere, un giocatore Vicentino ed un raccattapalle è lo spostamento d’aria che non ha colpito i giocatori del Lecce essendo vicini e che facendo massa non hanno avvertito allo stesso modo. Qualcuno dovrebbe spiegarlo ufficialmente perché le supposizioni schifose che vengono fatte dovrebbero fare vergognare la parte sana della vostra tifoseria, ossia il 99,9 %. In bocca al lupo per la serie A

Giuseppe De pascalis
Giuseppe De pascalis
1 anno fa

Da un video amatoriale sembra che il bengala sia stato acceso, a bordo campo, da uno stewards del Vicenza.

Angelo
Angelo
1 anno fa

Il sistema italiano fa acqua da tutte le parti in ogni cosa, no a ombrelli bandiere denunciate no tappi bottiglia bottiglie di vetro perquisiscono zaini poi entrano petardi 2000 regole e ore di fila per non risolvere mai nulla sistema fallimentare in tutto in questo paese delle banane

Rosalba
Rosalba
1 anno fa

Stanno facendo di tutto per salvare il Vicenza. Con una squadra inadeguata a rimanere in B, ma con gli uomini di potere che contano nell’apparato calcistico. Contini non è da ora che indispone le tifoserie avversarie con le sue perdite di tempo e furbate varie. non gli sarà parso vero sfruttare un’occasione del genere. Ma in nessun caso può essere giustificato il lancio di potenti petardi in campo, in gesto criminale da condannare e da sanzionare con il carcere. Per il Lecce c’è da dire che con questa squadra avrebbe dovuto fare la corsa solitaria per la A. Qualche errore è stato commesso

Giannuzzo
Giannuzzo
1 anno fa

Anche l’arbitro comunque ci ha messo del suo, a parte il maxi recupero, perché ha fatto ripetere il rigore? Eccesso di fiscalismo, Gabriel ha fatto si mezzo passo prima ( lo ha fatto anche dopo )ma ad ogni modo se gli arbitri fossero sempre così fiscali il 90 % dei rigori andrebbe ripetuto.

Gianni
Gianni
1 anno fa

Noi gente del Sud siamo persone serie,Nessuno….. ci toglierà la meritata seria A.
Grazie Presidente 💛❤️

Last edited 1 anno fa by Grasso Gianni
Paolo
Paolo
1 anno fa

Un presidente che cerca di difendere con miserabili scuse l’ accaduto cercando sottigliezze e quasi snobbando il gesto, . Che pena

Fabio
Fabio
1 anno fa

Chiudere la curva nord .Basta

Nicola
Nicola
1 anno fa

Arbitro vergognoso…mai viste tante schifezze nella stessa partita…del loro portiere commediante…anti sportivo…disonesto…complimenti…poi ci domandiamo “”come mai la nazionale Italiana per la seconda volta consecutiva non si qualifica ai mondiali di calcio””, in altri paesi europei per esempio Germania o Inghilterra ciò non sarebbe MAI successo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vorrei sapere cosa c’entra il tifoso, ca li cuicci te giocatori abe Pijate doi reti none lu tifosi

max
max
1 anno fa

Basta pensare alla partita di oggi, venerdì cerchiamo di chiuderla già nel primo tempo con il Pordenone.

Lupo76
Lupo76
1 anno fa

Presidente non sono d’accordo, la partita è stata falsata dal portiere che ha simulato alla grande e dall’arbitro che ha dato un rigore generoso e poi rifacendolo ripetere lo stesso…..

Francesco
Francesco
1 anno fa

E veramente vergogno la farsa del portiere e del giocatore vicentino che veniva da centro campo è accusava dolore all’orecchio : secondo me è stato studiato a tavolino per avere la vittoria appunto a tavolino è veramente incredibile come nessun giocatore leccese abbia accusato niente pur essendo vicinissimi allo scoppio del petardo : per carità il gesto chi uncque lo abbia fatto e un deficente ma la sceneggiata e ancora peggio il portiere ed il suo compagno di squadra andrebbero arrestati insieme a chi ha lanciato il petardo vergogna vergogna vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma il dinamitardo aveva il lasciapassare e la effeppidue?
Comunque complimenti al portiere.
Grande nei tuffi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Attenzione alle ultime in classifica portano rogne non vorrei che li Lecce si troverà ai play off

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Concordo col nostro grande Presidente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fa specie vedere che accanto al portiere finge di accasciarsi anche un calciatore del Vicenza.
Casualità ha voluto che proprio due del Vicenza risentissero dell’esplosione.
Le coincidenze, alle volte…
Era una palese pagliacciata, più o meno la stessa di pochi minuti prima da parte di Di Mariano in area per avere un rigore.
Io dico che il calcio in Italia deve cambiare e queste pagliacciate, tutte, devono terminare!
Quest’anno ho ripreso a guardare le partite con maggiore continuità e sono rimasto allibito dal grado di simulazione!
Fatta questa doverosa premessa, il mio augurio è che lo stupido venga preso e riceva il Daspo e che la curva nord venga chiusa contro il Pordenone: va punita la tifoseria, per le continue multe per esplosioni di petardi e bombe carta, va penalizzata la società, che non ha mai messo in campo seri deterrenti contro questa usanza troglodita.
D’ora in avanti non un petardo deve esplodere al via del mare!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

“Non sarà semplice perchè mi riferiscono che hanno consentito un accesso indiscriminato al settore ospiti anche a gente in possesso di titoli per altri settori”.

Per quale motivo? 🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A prescindere da tutto, spero in una mazzisciata a fine partita da parte degli altri tifosi e che lo abbiano lasciato a Vicenza. Imbecille!

Giovanni candido
Giovanni candido
1 anno fa

Presidente che l’omertà dei capi ultrà questa volta non nasconda il Co.. ne o i Co.. ni che hanno provocato oltretutto la ns sconfitta

Antonio
Antonio
1 anno fa

Ero molto deluso, poi ho pensato…andavo allo stadio a metà degli anni 70 quando ero alto 1 metro, ho visto tutto, dalla promozione in B con Mimino Renna a quella storica in A con Fascetti, poi gli stadi del nord, con il solito insulto, quello che comincia col la t…. allora mi sono ripreso e ho detto: FORZA LECCE ❤

Fabio
Fabio
1 anno fa

Quindi potrebbe essere stato un tifoso vicentino(accesso indiscriminato al settore ospiti) che in accordo con il portiere (i nostri giocatori più vicini al petardo non se ne sono nemmeno accorti) vedendo l’andazzo hanno messo in atto questa farsa per sperare di vincere a tavolino la partita?

Angelo
Angelo
1 anno fa
Reply to  Fabio

Ho visto e stravisto le immagini…. Boh… Il petardo che esplode si vede e si sente… I nostri giocatori stavano proprio lì al momento del botto nessuno mi sembra stato illeso. Il portiere stava più lontano tutto a un tratto si accascia a terra come il numero 7 loro che accusa un dolore all’ orecchio non era neanche presente nell area… Per carità tutto può succedere e Sicuramente da condannare il gesto del tifoso .il rigore e stato dato e ripetuto proprio per l accaduto

Paolo
Paolo
1 anno fa
Reply to  Fabio

Imbarazzante questa affermazione. Guardati allo specchio ed inizia a vergognarti

Giuseppe De pascalis
Giuseppe De pascalis
1 anno fa
Reply to  Paolo

Sembra che il bengala sia stato acceso da uno stewards vicentino a bordo campo. C’è un video amatoriale che lo dimostra.

Giuseppe
Giuseppe
1 anno fa

Io prima di tutto chiuderei per sempre la curva nord , e poi i soliti ultrà gli vieterei di entrare allo stadio . E in più vieterei le trasferte a noi leccesi grazie a questi puseudo tifosi😠😠😠

Biagio Gennari
Biagio Gennari
1 anno fa
Reply to  Giuseppe

Tu no stai buenu .,….

Luca
Luca
1 anno fa
Reply to  Giuseppe

Ma vane ciucciu

Massimo Braccini
Massimo Braccini
1 anno fa

In a andrete ugualmente ma in questi casi il risultato sarà, 0 a 3

Foretecapu
Foretecapu
1 anno fa

Resta ca lu 0 3 te lu friculi.

Franco De Luca
Franco De Luca
1 anno fa

Ma dai Presidente che questi facinorosi li conoscete bene, solo che per paura non sono mai stati presi provvedimenti in merito. Speriamo che la Digos di Vicenza finalmente li prenda e che non siano mai più fatti entrare in uno stadio, nemmeno al campetto della parrocchia. Sicuramente oltre i provvedimenti disciplinari a carico del Lecce, ci sarà anche un’inchiesta della federazione sportiva che indagherà sullo svolgimento regolare della partita.

Sidar74 u*bs
Sidar74 u*bs
1 anno fa

Tranquilli che in A ci andate, voi la cremonese /Pisa e ai playoff il Benevento
2 del sud una del nord la politica geografica è importante.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Daspo a vita per quel pirlone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Testa a venerdì
La giornata di oggi non è mai esistita.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A persone adulte viene fatto togliere il tappo di chiusura alle bottigliette di acqua minerale, in curva entra di tutto.
Se venerdì mi tolgono il tappo giuro che ve la suono in testa.

Andrea
Andrea
1 anno fa

😂😂 giusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grandissimo Presidente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Presidente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Giocatori più vicini non hanno risentito. Volevano la vittoria a tavolino. Venerdì prendiamoci la A. Dimentichiamo questo teatro

Super
Super
1 anno fa

Evidentemente non eri allo stadio. Le bombe carta lanciate sono state 3. La prima nel primo tempo a pochi metri di distanza di 2 ragazzini raccatta palle. Imbecilli non 1 ma 3 volte.

Giannuzzo
Giannuzzo
1 anno fa

La partita poteva essere chiusa benissimo con la vittoria se non ci fosse stato quell’ imbecille che ha lanciato il petardo , questa è la verità.. non penso che il portiere del Vicenza abbia fatto sceneggiata il Vicenza era in svantaggio.

PINCO
PINCO
1 anno fa
Reply to  Giannuzzo

ha fatto si la sceneggiata perché in questo modo avrebbero comunque vinto la partita a tavolino anche se al momento erano ancora in svantaggio.

Lecce nel cuore
Lecce nel cuore
1 anno fa

Quelli del Vicenza dovrebbero fare un monumento all’imbecille che ha tirato il petardo, spero daspato a vita tanto con le telecamere lo individuano certamente, fino a quel momento stavamo dominando. Diciamo che il cretino del petardo è stato il miglior alleato di quella ridicola squadretta di scarpari

Duilio
Duilio
1 anno fa

Un paio di imbecilli vestiti di giallorosso, hanno rovinato tutto. Senza quei petardi il buffone con i capelli gialli, non si sarebbe fatto cadere come una pera. Tutti sapevamo, giocatori compresi, che la partita l’avremmo comunque persa a tavolino. Contro il Pordenone, bisogna che gentaglia del genere resti a casa. Grande presidente, e forza Lecce!!!

Forza Lecce
Forza Lecce
1 anno fa

Premesso che i petardi in campo non si tirano, della partita c’è da.dire che:
1. Il petardo è stato lanciato subito dopo il goal per festeggiare, non durante il gioco
2. La sceneggiata del portiere è una.vergogna ed è stata quella la causa dell’interruzione, cioè la sceneggiata. E se poi per quella interruzione si ottengono altri 14 minuti di partita, cioè un tempo supplementare, dopo un giusto riposino per spezzare il gioco avversario, viene spontaneo pensare male
3. Un rigore vergognoso. L’arbitro viene chiamato dalla Var per un fallo inesistente amplificato da un certo Meggiorini, vecchio volpone sul.viale.del.tramonto. Lo stesso Var fa ripetere un rigore che mille.volte nella.stessa situazione non verrebbe mai fatto ripetere.
4. Il.Vicenza merita di retrocedere. una.squadra veramente di basso livello

Tutte queste porcate invogliano a mandare tutti a FC (se non fosse per la.fede.nella.sqiadra). E per queste porcate che l’Italia non partecipa per due volte ai mondiali
Senza tutte queste porcate ed eventi esterni eccezionali si sarebbe verificato quello.cbe calcisticamente è giusto: A per il Lecce e C per il Vicenza.
Invece dobbiamo augurarci che alla prossima non ci siamo porcate
Schifo profondo

Franco De Luca
Franco De Luca
1 anno fa
Reply to  Forza Lecce

Non ho capito che differenza fa lanciare sul terreno di gioco una bomba carta a gioco fermo o durante il gioco.

Forza Lecce
Forza Lecce
1 anno fa
Reply to  Franco De Luca

Durante il gioco, pur essendo vietato, interrompe o disturba la partita. È molto più grave come mancanza. In questo caso è stato fatto durante i festeggiamenti per il goal. Mai durante la partita. Quindi, pur essendo una mancanza, è molto meno grave. Se poi consideriamo che i nostri giocatori erano molto vicini al botto, non è chiaro perché il danno sia stato a carico del portiere che era.piu lontano

Super
Super
1 anno fa
Reply to  Forza Lecce

Evidentemente non eri allo stadio. Le bombe carta lanciate sono state 3. La prima nel primo tempo a pochi metri di distanza di 2 ragazzini raccatta palle. Imbecilli non 1 ma 3 volte.

Forza Lecce
Forza Lecce
1 anno fa
Reply to  Super

E i ragazzini non sono finiti in ospedale, spero proprio

Super
Super
1 anno fa
Reply to  Forza Lecce

Uno si all ospedale.

Fausto
Fausto
1 anno fa
Reply to  Super

Il raccattapalle all’ospedale per la caduta dei cartelloni causata dall’esultanza dei nostri calciatori, che dovrebbero daspare ahahahah

Gianni
Gianni
1 anno fa

Tifoso irresponsabile, portiere attore da 4 soldi, arbitraggio a dir poco scandaloso…..un rigore non dato al Lecce, il loro al limite, la ripetizione ridicola.

Super
Super
1 anno fa
Reply to  Gianni

Evidentemente non eri allo stadio. Le bombe carta lanciate sono state 3. La prima nel primo tempo a pochi metri di distanza di 2 ragazzini raccatta palle. Imbecilli non 1 ma 3 volte.

Massimo
Massimo
1 anno fa

S’è stato un tifoso leccese daspo a vita e na crepata te mazzate cu rembambisce a Vita.
Però vanno fatti ulteriori accertamenti ci sono tanti furbastri in giro. Mi chiedo come facciano a passare con questi petardi boh.

Ascanio
Ascanio
1 anno fa

Spero che in C vi portiate anche quel portiere, non si sa mai. Una sceneggiata miserabile, degna di una squadretta che diversamente non sarebbe presa in considerazione. Accattoni.

nino
nino
1 anno fa
Reply to  Ascanio

Tifoseria di basso livello sportivo e civile

Lecce nel cuore
Lecce nel cuore
1 anno fa
Reply to  nino

L’ultras che ha lanciato il petardo è un vero cretino ma il vostro portiere è un teatrante e l’arbitro vi ha chiaramente favorito con un rigoretto inesistente e la ridicola ripetizione, comunque ringraziate il cretino del petardo perché solo grazie a quello avete vinto, stavamo dominando fino a quel tempo

Franco De Luca
Franco De Luca
1 anno fa

Che ne pensi invece del secondo gol del Vicenza. Ranocchia è stato lasciato libero di calciare tranquillamente senza che venga ostacolato da nessuno ………??????

Vicentino
Vicentino
1 anno fa
Reply to  Ascanio

Voi andrete in A a fare le solite figure bambine tornerete in B ma siete sempre la feccia del tifo

Alessandrino
Alessandrino
1 anno fa
Reply to  Vicentino

Ane camina abitante di Creta…

Polenta vomitosa
Polenta vomitosa
1 anno fa
Reply to  Vicentino

Kitastramil4muertu feccia si tie e mammat4 la monaca de manzu

Luca
Luca
1 anno fa
Reply to  Vicentino

Barbine si dice ciuccio !

Luca
Luca
1 anno fa
Reply to  Vicentino

Venetoo di m e r d a camina e mori intra a nebbia

Giuseppe
Giuseppe
1 anno fa
Reply to  Vicentino

Voi siete la feccia d’Italia razzisti di m…a

Orazio
Orazio
1 anno fa
Reply to  Vicentino

Sti trogloditi, si magnano i gatti 🤮🤮🤮🤮

Frank de luca
Frank de luca
1 anno fa
Reply to  Vicentino

Tu devi solo stare muto ,nn valete zero ma zero vale di più di voi,avete finito con il cinema,io spero che quel tifoso sia Vicentino e poi ti dico come và a finire, tutto è possibile dopo un film girato allo stadio di Vicenza. Cmq la giornata ce l’avete rovinata, noi siamo il Lecce la capolista se nn l’hai capito e voi nn siete un caxxo,solo dei perdenti. Vicentini bavosi, da Oscar il vostro portiere proprio da Oscar.

Duilio
Duilio
1 anno fa
Reply to  Ascanio

Miserabile! Non vi salva nemmeno Gesù Cristo risorto!

Duilio
Duilio
1 anno fa
Reply to  Duilio

La risposta è per il Vicentino … naturalmente!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E che non metta piede nello Stadio!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Potrebbe essere stato qualche infiltrato del vicenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Chiudete la nord

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Minate nu parite subbra ciucciu!!!
Naturalmente tu Bomba Carta!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Io sinceramente sarei molto più prudente con certe dichiarazioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speriamo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma a lecce quante esplosioni con relative ammende….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

La verità è che ci hanno preparato una bella trappola e noi (inteso come tifosi al seguito) ci siamo cascati con tutte le scarpe. Altrimenti come si spiegherebbe il fatto che è stata fatta entrare gente armata di bombe carta?
Sia chiaro che condannano il gesto e chi lo ha compiuto ma anche chi non ha fatto bene il proprio dovere all’ingresso dello stadio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande presidente 💛 ❤

Articoli correlati

L'intervista al giornalista danese esperto in calcio italiano presente a Lecce lo scorso week-end...
Il vicepresidente dell'Unione Sportiva Lecce ha espresso il suo parere sul cammino dei giallorossi nel...

Dal Network

Bruttissima notizia per l'attaccante degli emiliani e della nazionale...
L'allenatore del Frosinone recrimina per la ripetizione della massima punizione prima mancata da Rafia e...
Il centrocampista giallazzurro ha parlato a Dazn a pochi minuti dal fischio d'inizio...
Calcio Lecce