Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Lecce, ti aspetta un mese di fuoco. Alla ripresa due big e quattro scontri diretti

Dal 4 gennaio al 4 febbraio per i giallorossi solo impegni ad alta tensione, tra sfide con squadre in Zona Champions e dirette concorrenti

Il 4 gennaio è la data che, da ormai un mese, tutti i tifosi del Lecce attendono per rivedere i propri beniamini impegnati a difendere i propri colori in match ufficiali. In quel giorno al Via del Mare sarà di scena la Lazio quarta della classe, nonché prima rivale di un mese esatto in cui il calendario metterà a dura prova la banda Baroni. Il tutto in un altalena che va dagli scontri diretti a gare con chi punta ad un posto nell’Europa che conta, senza vie di mezzo.

Detto della Lazio, che quest’anno non si è mai allontanata dai primi posti, quattro giorni dopo toccherà allo Spezia, la più diretta inseguitrice dei salentini. Dopo nuovamente gara interna proibitiva, contro il Milan campione d’Europa in carica e vice-capolista. Seguirà il faccia a faccia con il Verona, ultimo in classifica e che dovrà essere tenuto a debita distanza. Dunque di fila, come già peraltro avvenuto all’andata, Salernitana e Cremonese che inaugureranno il girone di ritorno.

Sei sfide importanti, per non dire fondamentali visto che potrebbero davvero dire tanto nella lotta per la permanenza. Facendo bene, il Lecce potrebbe davvero ipotecare qualcosa di importante, ma non sarà semplice.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "RAGAZZI TRA TUTTI I COMMENTI NEGATIVI C'E' SEMPRE LA STESSA PERSONA, CHE PURTROPPO E' OSSESSIONATO DAl SALENTO IN TERMINI DI INVIDIA,PASSA LE GIORNATE..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti