Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cassandro, pochi minuti in campo dopo l’acquisto a gennaio

Con qualche rammarico, come confessato dal calciatore, il difensore veneto lascia il Lecce dopo una sola presenza

L’arrivo del 23enne nato a Dolo ha coperto la falla creatasi sulla corsia destra. Il dirottamento vincente di Baschirotto al centro della difesa è fortunatamente coinciso con l’ottimo approccio alla Serie A di Valentin Gendrey. La necessità di tenere al centro l’ex Ascoli, unico elemento idoneo a sostituire temporaneamente il francese, indusse subito l’area tecnica a cercare un terzino destro per coprire la fascia. La scelta è ricaduta sul giovane Cassandro, conosciuto da Corvino ai tempi del settore giovanile del Bologna. Il terzino, in scadenza coi veneti, è stato acquistato per una cifra attorno ai 400mila euro.

Arrivato in giallorosso, Cassandro ha trovato pochissimo spazio a causa della continuità di rendimento di Gendrey, cresciuto al pari del Lecce a cavallo della sosta. Alla fine del torneo, complice anche il calo e la ricerca di mettere a segno i punti decisivi, lo spazio per Cassandro si è ridotto ancor di più. La salvezza conquistata solo alla fine non ha permesso lo schieramento del laterale, in campo solo per 12 minuti contro la Fiorentina. Con una presenza all’attivo, si è conclusa la militanza nel Lecce. L’ambizioso Como ha proposto un accordo fino al 2027 a Cassandro e la possibilità di una maglia da titolare in una squadra che lotterà nei quartieri alti della B. L’affare, chiuso per 500mila euro, ha generato una plusvalenza ai giallorossi. Il futuro dello slot da terzino destro del Lecce, salvo stravolgimenti di mercato, sarà scritto da Gendrey e Venuti.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

I bidoni di CORVINO

carlo
carlo
8 mesi fa

Rosa e cambi sfruttati pochissimo anche nei momenti di difficoltà. È andata bene ma non si possono giustificare simili atteggiamenti anche per rispetto di tutti i ragazzi. Mi chiedo se il ragazzo ha chiesto la cessione o come ha fatto D’Aversa a valutarlo.

Giannuzzo
Giannuzzo
8 mesi fa

E Gallo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Non condivido nel rivenderlo. Perché poi si fanno questi acquisti?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Un peccato averlo dato💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Motivo?

Articoli correlati

Il 12 aprile 2008, il Lecce espugnò lo stadio Braglia con una vittoria in rimonta...
Nessuno ha segnato meno dell'Empoli nell'attuale campionato e per il Lecce è appena una la...

Dal Network

Parla l'attaccante: "Finalmente un gol davanti al nostro pubblico! Adesso sto bene, posso dare tanto...
Sotto la gestione del tecnico ex Crotone gli azzurri toscani hanno recuperato molti punti nei...
Termina con un esonero l'esperienza del tecnico bresciano al Renzo Barbera...

Altre notizie

Calcio Lecce