Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Blin: “I nostri tifosi quando dai tutto te lo rendono, noi lavoriamo sodo per questo”

Le parole del centrocampista giallorosso Alexis Blin direttamente dal ritiro del Lecce a Folgaria

PREPARAZIONE. “Stiamo lavorando per cercare di arrivare ad un ottimo livello fisico. Questi test amichevoli sono utili per trovare la giusta alchimia nella manovra offensiva, cercando di aprire gli spazi e di arrivare a quanti più gol possibili. Abbiamo fatto 10 gol questa mattina, 11 a pomeriggio. Potevamo farne di più ma l’importante è migliorare fisicamente”.

RINNOVAMENTO. “Sta prendendo forma un nuovo Lecce portando anche avanti alcune cose come continuità. Se giochi al Lecce devi lavorare forte e noi lo stiamo facendo. Se giochi al Lecce devi salvarti, e noi puoi farlo se non dai tutti in campo ed in allenamento. È questo ciò che stiamo facendo”.

REPARTO. “L’importante è l’unità del gruppo, essere un tutt’uno come squadre e chiunque giocherà dovrà dare il massimo per la maglia, sia un minuto o tutta la gara. Io ogni volta che il mister mi chiama in causa devo dare tutto, a prescindere dalla posizione in cui si è chiamati in causa. È il mio spirito e deve essere lo stesso per tutti. Intanto stiamo lavorando bene”.

D’AVERSA. “Sta lavorando bene, torna sul campo e vuole dare il suo massimo. Abbiamo avuto buone impressioni, stiamo lavorando bene con il suo staff. Non è facile dopo due anni con un altro allenatore come Baroni con cui si è fatto bene, ma noi ce la stiamo mettendo tutta ed anche lui ha il giusto atteggiamento. Poi puoi far venire il miglior allenatore del mondo, ma se i giocatori non hanno la voglia non puoi fare nulla quindi parte da noi”.

TIFOSI. “Sappiamo bene di avere una tifoseria sempre al nostro seguito. Perciò dobbiamo dare tutto per la maglia, perché abbiamo una terra affamata di calcio e se dai il massimo ti ridà tanto indietro”.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
unodellanord1987
unodellanord1987
7 mesi fa

Lo vagnone ete Lu megghiu

Last edited 7 mesi fa by unodellanord1987
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Con D’Aversa si lavora “sodo “e con Baroni si lavorava “ alla coque”, metaforicamente parlando

unodellanord1987
unodellanord1987
7 mesi fa

Baroni non era un buon allenatore. Fortunatamente è stato cacciato.

Requenzino
Requenzino
7 mesi fa

Un campionato dominato e una salvezza raggiunta in scioltezza e non era un buon allenatore? Mavafanculuvà!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

si ma ‘ndrizza dddrhi piedi Blin!

No ai parla parla
No ai parla parla
7 mesi fa

Ma quantu parlati ah?

Articoli correlati

Lo scontro salvezza dello stadio Benito Stirpe termina 1-1. Al gol di Cheddira risponde il...
Il penalty calciato dall'attaccante montenegrino e terminato in porta, decisivo per l'1-1 in casa del...
Ecco cosa è successo nell'impianto frusinate dopo il fischio finale del match pareggiato dai giallorossi...

Dal Network

Bruttissima notizia per l'attaccante degli emiliani e della nazionale...
L'allenatore del Frosinone recrimina per la ripetizione della massima punizione prima mancata da Rafia e...
Il centrocampista giallazzurro ha parlato a Dazn a pochi minuti dal fischio d'inizio...
Calcio Lecce