Resta in contatto

Calciomercato

Babacar pronto a vestire giallorosso. C’è il sì, si decide la formula

L’attaccante del Sassuolo ha preferito il Lecce alle alternative dall’estero. I due club si stanno accordando sulla modalità più che sulle cifre.

Ormai siamo ai dettagli, e per renderli effettivi manca veramente poco. Khouma Babacar dovrebbe essere a stretto giro un nuovo calciatore del Lecce. La punta senegalese classe 1993 ha infatti trovato l’accordo con i giallorossi, comunicando la sua scelta al Sassuolo.

Dai neroverdi Babacar era in uscita da tempo, non rientrando nei piani di De Zerbi. Lo stesso tecnico non lo aveva infatti convocato per il ritiro precampionato, e di conseguenza nelle ultime settimane il calciatore si è allenato a parte assieme agli altri partenti. In queste settimane al Sassuolo sono pervenute diverse offerte dall’estero, soprattutto dalla Spagna con Espanyol e Leganes in prima fila. Ma non è mancato l’interesse anche dalla Premier League.

Dopo l’incontro con il Lecce, tuttavia, l’ex Fiorentina non ha avuto dubbio, optando per restare nel campionato che lo ha lanciato ad appena 16 anni con la maglia della Viola. In giallorosso la punta vuole affermarsi dopo una serie di stagioni non negative ma nemmeno esaltanti, soprattutto in relazione alle sue indiscutibili qualità fisiche e tecniche.

Per la fumata bianca manca, a questo punto, l’accordo definitivo tra Sassuolo e Lecce. Sulle cifre non dovrebbero esserci problemi (si parla di 7 milioni di euro), ma c’è da risolvere il nodo modalità. Questa dovrebbe essere il prestito con obbligo di riscatto, la cui entità dovrebbe essere pagata a metà tra questa e la prossima stagione, quando il passaggio diverrebbe definitivo.

Ipotesi, quest’ultima, che non sarebbe da scartare, ma con il pagamento della somma comunque da dividersi in estate 2019 e 2020. Cambierebbe la forma, non la sostanza: Babacar è ad un passo dal Lecce.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato