Resta in contatto

News

Lecce-Salernitana: le probabili formazioni

Tanti dubbi caratterizzeranno le scelte di Liverani, orfano di cinque elementi e verosimilmente autore di un Lecce sperimentale. Due ballottaggi per la Salernitana

Il Via del Mare apre le porte per il primo impegno ufficiale del Lecce, a una settimana dal debutto ufficiale in campionato del 26 agosto in casa dell’Inter. Lecce-Salernitana, gara valevole per il terzo turno di Coppa Italia, mette in palio la sfida alla Spal e, soprattutto, la possibilità di partire col piede giusto davanti ai propri tifosi.

DEFEZIONI. Fabio Liverani, deciso come sempre nelle dichiarazioni del prepartita, ha lasciato intravedere un cambio di rotta, figlio anche delle numerose defezioni di questo match: mancheranno Benzar, Lo Faso, Mancosu, Shakhov, Meccariello e Fiamozzi. Con la rosa ridotta all’osso anche a causa del mercato in divenire, il trainer potrebbe provare nuove soluzioni. Una su tutte è il baby Felici: per lui potrebbe esserci spazio a partita in corso o dall’inizio.

L’assenza di trequartisti di ruolo (Mancosu e Shakhov) potrebbe indurre il tecnico al 3-5-2, mai sbandierato nel corso dell’estate ma accantonato come possibilità anche a causa dell’arrivo di Dell’Orco, eventualmente difensore sinistro con Lucioni e Rossettini. Liverani ha parlato anche di prove di 4-3-3 e 4-2-3-1, ma le condizioni non ancora ottimali di Farias rinvierebbero magari la soluzione a partita in corso. In ogni caso, sono da definire, sempre a detta di mister Fabio, le gerarchie in porta. +

SALERNITANA. In casa ospite la formazione è quasi definita. Solo due nodi da sciogliere per Ventura. Uno in difesa: Karo è in vantaggio su Migliorini per completare il terzetto con Jaroszinki e Billong. In mediana, l’estro di Firenze lascerebbe il posto a Akpa Akpro se il tecnico optasse per una formazione più accorta. Davanti, con Giannetti, c’è Jallow. Curiosità per l’ex Chievo Kiyine sulla fascia sinistra arrivato via Lazio.

Le probabili formazioni: 

Lecce (4-3-1-2): Gabriel (Vigorito); Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Majer; Farias (Felici); Lapadula, Falco. Allenatore Fabio Liverani

Salernitana (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Jaroszinki; Lombardi, Maistro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Giannetti, Jallow. A disposizione: Allenatore Giampiero Ventura

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News