Resta in contatto

Rubriche

I PRECEDENTI – Due vittorie Lecce nelle ultime tre. Poi solo pari o sorrisi Sampdoria

I successi giallorossi a Marassi sono legati alla storia recente, l’ultimo dei è valso la salvezza all’undici di De Canio e costato la B a quello di Cavasin. E nel ’91 per la Samp fu festa Scudetto.

Dopo aver vissuto i suoi albori in cadetteria, Sampdoria-Lecce ha a lungo rappresentato uno dei più continui faccia a faccia dei giallorossi nella massima serie. Solo in quattro occasioni infatti il club salentino non ha fronteggiato quello ligure nelle sue stagioni in A, ultima delle quali la più recente 2011/2012.

In totale lo stadio Marassi ha vissuto 19 incroci tra le due squadre. Il bilancio pende nettamente in favore dei locali, che hanno vinto 10 volte contro le 2 del Lecce, mentre i pareggi sono stati 7. I primi cinque incroci tra blucerchiati e giallorossi, disputati tra il 1977 e il 1982, hanno tutti avuto come contesto la Serie B, e si sono incredibilmente conclusi solo in parità.

Con l’approdo di Samp-Lecce in Serie A sono arrivati i guai per i giallorossi, sempre sconfitti tra il 1985 e il 1994. Tra queste sfide di marca blucerchiata, la più importante è certamente quella della trentatreesima giornata del 1990/1991. Il 3-0 firmato Cerezo, Mannini e Vialli consegnò infatti la vittoria del suo unico Tricolore alla Sampdoria, in una gara rimasta per sempre nella storia del club di Genova.

Nel ’97-’98 il primo punto conquistato dai giallorossi nel Marassi blucerchiato in Serie A: finì 1-1 con gol di Scarchilli e pari salentino con Ciccio Cozza. Poi ancora due vittorie Samp intervallate dal pirotecnico 2-2 del 2004, fino ad arrivare alla prima gioia salentina.

Era l’ultima giornata della A 2005/2006 e il già retrocesso Lecce si impose a Marassi per 1-3 grazie alle marcature di Delvecchio e al doppio Konan prima del gol della bandiera di Flachi. Delvecchio che segnerà con la maglia opposta nel 2008: 3-2 finale e inutile doppietta per Tiribocchi.

Il precedente più importante per il giallorossi resta inevitabilmente l’ultimo, quell’1-2 del 10 aprile 2011 in cui i gol di Olivera e Di Michele di fatto spinsero il Lecce a mantenere la Serie A e la ben più attrezzata Samp verso la B. Da segnalare, come match maggiormente ricco di reti, anche un 6-2 di Coppa Italia del 2009.

TABELLA PRECEDENTI A GENOVA:

Totale incontri: 19
Vittorie Sampdoria: 10
Pareggi: 7
Vittorie Lecce: 2
Gol Sampdoria: 35
Gol Lecce: 17

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Rubriche