Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Motta: “Abbiamo intrapreso la strada giusta per la salvezza. Uniti ce la faremo”

Il brasiliano non usa mezzi termini per parlare del momento difficile in casa Genoa, ma c’è convinzione che la strada intrapresa sia quella buona.

CHE GARA SARA’. “Una partita difficile. Come sempre, sono preparati per fare la nostra partita. Imporci anche a Lecce? Si, si, saremo uniti per andare in attacco. Penso che così abbiamo più possibilità, ma bisogna difendersi insieme. Come in ogni gara da quando sono arrivato qua. Sono contento per la vittoria con l’Ascoli. C’è stata una partita ottima contro una squadra propositiva”. 

CONVINZIONI. “Sono contento di vedere quest’ambiente. Era quello che cercavo dal primo giorno qui, l’ambiente è sano. Tutti i lavoratori del club percorrono la stessa linea. Abbiamo un presidente che pensa al bene della squadra, giocatori uniti che pensano al bene della squadra, io mi metto in prima linea sempre per il bene del Genoa e abbiamo tutti l’obiettivo di salvare il Genoa.”

STORIA. “Sono stato chiamato per questo e si esce dalla situazione con idee chiare di gioco e ambiente. Sono contento perché vedo che sono seguito, abbiamo preso la strada giusta. Ci sono quelli che non vanno per la stessa linea ma non mi interessa. Abbiamo bisogno del sostegno dei tifosi, che amano il Genoa. Chi non lo ama si metterà da parte”.

PINAMONTI E STURARO. “Pina ha fatto due gol e cose interessanti. Sono contento di Favilli, può giocare domani. Sturaro? Ha ripreso, lo vedo bene, è un grande giocatore, è un leader naturale in campo e fuori. Sono molto contento di averlo”. 

SOCIETA’. “Con il presidente ho una comunicazione molto buona. Quelli che non amano il Genoa sono quelli che fanno chiacchiere, non si mettono davanti. Le chiacchiere vanno nell’aria. Ma affronto direttamente solo chi mi parla, il resto non m’interessa”.

LOTTA PER LA SALVEZZA. “Da giocatore ho giocato per alti traguardi? Cambia poco con la salvezza. Ripeto, sono stato chiamato per salvare il Genoa da una situazione complicata. Per salvare il Genoa bisogna restare uniti e fare sacrifici. Sono cose che non possono mancare e non mancano. Siamo tutti convinti che questa è la strada giusta. Vedo e sento ciò tutti i giorni”. 

LE PAROLE DI SCHONE. “A Schone manca la Champions? E’ normale che gli manca l’Ajax, non solo per la Champions. Spero che quando vada via gli manchi anche il Genoa. E’ semplice la cosa”. 

LERAGER. “Non ce la fa, come anche Saponara, dolorante alla caviglia. Zapata è anche infortunato”. 

LECCE DA TRASFERTA. “Sono una squadra unita, sanno cosa devono fare in campo. In casa non è semplice per loro, devono fare la partita. Fuori, in ripartenza, sono capaci di fare male come a Firenze. Il Lecce è unito, lavorano tutti al 100 percento per la squadra. E’ la loro marca”. 

ASSENZA DI ZAPATA. “E’ un giocatore importantissimo, ma ci sono altri. Criscito è tornato, Biraschi c’è, come Romero, El Yamiq. Goldaniga non ha ancora giocato ma sarà importante”. 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] lo scontro salvezza con il gioco propositivo e restando uniti nei momenti di difficoltà. E’ questo il monito di Thiago Motta alla vigilia di Lecce-Genoa, gara dove sono in palio punti […]

Articoli correlati

L’allenatore italobrasiliano affronterà i giallorossi per la sesta volta in carriera...
Gli allenatori di Lecce e Bologna si sono incontrati in carriera in due occasioni prima...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce