Resta in contatto

Approfondimenti

Due anni dopo torna la Coppa Italia al Via del Mare. L’ultima volta successo con la Feralpi

Nella passata stagione tre uscite tutte in trasferta (due delle quali vincenti), nel 2020 vittoria con i lombardi.

Il Via del Mare sarà teatro del match inaugurale della stagione del Lecce riabbracciando, a due anni di distanza, anche la Coppa Italia. Se nella passata stagione con Parma, Spezia e Roma furono solo sfide esterne, con tanto di colpo sia in Emilia che in Liguria ed impresa assaporata per circa un tempo all’Olimpico, non fu così in quella precedente. Per trovare l’ultimo incrocio interno di Coppa bisogna andare indietro fino all’autunno 2020, in piena seconda ondata.

Fu infatti uno stadio leccese deserto ad ospitare il match valido per il Secondo Turno della competizione, nell’ultima edizione che prevedeva ancora la partecipazione consistente di squadre di C e D. E proprio un collettivo di terza serie, la Feralpisalò, provò a fare lo scherzetto all’undici di Corini che, invece, ottenne la prima vittoria assoluta in match ufficiali della propria gestione.

Un 2-0 firmato Henderson e Dubickas, capaci di far breccia nella ripresa nell’ottima difesa gardesana. Nel round successivo il Lecce si arrese solo ai supplementari sul campo del Torino. Un avversario granata che, si spera, stavolta possa essere tenuto a bada con maggior efficacia quando, venerdì alle 21, il rivale di Coppa Italia sarà il Cittadella.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti