Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bojinov: “Zeman è il Maestro. Che peccato essere stato suo allievo solo per sei mesi”

Attraverso un post su Instagram l’ex attaccante del Lecce Valeri Bojinov, che ha appena iniziato a leggere il libro che racconta la storia del boemo (La bellezza non ha prezzo), si è rivolto direttamente al suo ex tecnico

“Per me è il Maestro. So che su questo libro Lei parla anche di me, anche se non ci sono ancora arrivato. Ho cominciato da 2-3 giorni e continuo con affetto, attenzione ed entusiasmo. Per me è stato un grandissimo insegnante di calcio, quello vero, quello giocato. Essere stato mio allenatore solo per sei mesi e non più è stato molto difficile per me”.

“Ho fatto benissimo, ho fatto tantissimo e sicuramente avrei potuto fare molto di più. Forse sono stato l’unico giocatore ad averla baciata in fronte dopo un gol, quello del vantaggio 1-2 in Roma-Lecce. Non vedo l’ora di trovarci a Roma davanti ad un bicchiere di vino bianco, di cui sei grande appassionato. Io non bevo però le farò compagnia perché per me è sempre un onore essere seduti allo stesso tavolo. Ti voglio bene mister”.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravo. Di maestro solo uno. Mister Zeman

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Biagio Sorrenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

al DIO denaro non si comanda…..questo E’ PECCATO

Ascanio
Ascanio
1 anno fa

La memoria di un pesciolino rosso non dura più di un minuto, infatti ciclicamente sbatte contro il vetro della vaschetta prendendo la stessa direzione, dimenticando che questo è già successo numerose volte. Il calcio è pieno di pesciolini rossi. Forza Lecce Bari m er da.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ERA LA CAPU CA NU TE FUNZIONAVA CALCISTICAMENTE PARLANDO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E già…dopo ha fatto molto poco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ricordo che questo signore in un Juventus-U.S.Lecce (nel 2006 credo a Novembre 4-1 e noi avevamo Zeman in panca) dopo che segnò ando’ ad esultare sotto la sua curva indicando anche il nome sulla maglia mancando di rispetto alla nostra maglia ed al “suo” allenatore che tanto dice di amare…
ne ricurdamu sulu de nu certu Conte ma quistu è lu stessu.

Articoli correlati

Ha destato apprensione la notizia di un nuovo ricovero, stamani, del leggendario allenatore boemo...
L’allenatore si è sottoposto oggi all’intervento alla carotide. I tempi di recupero indurranno il Pescara...

Dal Network

Parla l'attaccante: "Finalmente un gol davanti al nostro pubblico! Adesso sto bene, posso dare tanto...
Sotto la gestione del tecnico ex Crotone gli azzurri toscani hanno recuperato molti punti nei...
Termina con un esonero l'esperienza del tecnico bresciano al Renzo Barbera...

Altre notizie

Calcio Lecce